Dzeko getta la spugna: out per Bosnia-Finlandia

L’attaccante dell’Inter annuncia il forfait per la cruciale sfida di qualificazione mondiale di stasera. Il risentimento muscolare accusato nel derby non è ancora smaltito

“Nonostante il grande desiderio e gli sforzi dello staff medico, abbiamo comunque fallito nei nostri sforzi congiunti per essere pronti per la partita contro la Finlandia”. Così Edin Dzeko ha annunciato il suo forfait per l’importante scontro di quest’oggi contro la Finlandia, in cui la Bosnia si gioca una grande fetta delle aspirazioni mondiali a due giornate dal termine del girone di qualificazione a Qatar 2022. Il nerazzurro è dunque stato costretto ad alzare bianca dopo i tentativi di recuperare in extremis dal risentimento muscolare accusato durante il derby. Il lavoro differenziato e le sedute fisioterapiche svolte nel ritiro della Bosnia non sono evidentemente bastati, così il ct Petev ha deciso di non rischiarne l’utilizzo anche in vista della successiva sfida contro l’Ucraina.

Supporto Social

—  

“So che i ragazzi faranno del loro meglio per vincere e che lasceranno in campo l’ultimo briciolo di forza per un risultato favorevole”, ha garantito Dzeko in un breve post sul proprio profilo Instagram. “Invito i tifosi a supportare i ragazzi insieme, come mai prima d’ora, perché hanno davvero bisogno di supporto e sono sicuro che questo darà loro più forza per il miglior risultato in campo. Buona fortuna ragazzi, andiamo a vincere. Possiamo farlo insieme!”.

Precedente Lautaro, un mese senza gol. E in nerazzurro l'ultima rete è di inizio ottobre Successivo Milan, ecco chi è Kamara: il Marsiglia nel destino, i rossoneri nel futuro?

Lascia un commento