Dzeko, che gol! A Trigoria incontra David, il bimbo commosso per la sua maglia

Dopo i regali ai bambini ospedalizzati a Sarajevo, il bosniaco della Roma ha donato due maglie al bambino che aveva intenerito il web

Non poteva scegliere persona migliore con cui festeggiare i 114 gol in giallorosso. Oggi Edin Dzeko ha incontrato a Trigoria il piccolo David, il bambino che a Natale aveva ricevuto la sua maglia e si era commosso. Il video aveva fatto il giro del web, era arrivato alla Roma e allo stesso Dzeko che si era emozionato e aveva espresso il desiderio di incontrare il bambino. Detto, fatto. Oggi David con i genitori è andato a Trigoria, Edin gli ha regalato due maglie (una con dedica: “Per il mio amico”) e si è fermato un po’ a parlare con lui. Il piccolo tifoso era quasi impietrito, non riusciva neppure a ridere dall’emozione, ma con il passare dei minuti si è sciolto. E ha potuto conoscere anche Gonzalo Villar, un altro dei protagonisti della Roma che si è fermato a salutarlo.

Cuore d’oro

—  

Dopo l’incontro con il suo idolo Dzeko si è allenato, David è invece tornato a casa. Si rivedranno, chissà, un giorno, anche perché il bosniaco quando si tratta di bambini non si tira mai indietro. Qualche giorno fa, per Natale, lui e sua moglie Amra hanno riempito di regali dei bambini ricoverati a Sarajevo con tanto di video personalizzati. È semplice immaginare la reazione dei piccoli quando hanno capito che il capitano della Bosnia (e della Roma) era stato il loro speciale Babbo Natale.

Precedente Torino, allenamento in gruppo per Ansaldi Successivo DIRETTA/ Entella Cittadella (risultato 1-0) streaming DAZN: traversa di Ogunseye!

Lascia un commento