Dybala sfuma, gli interisti si disperano: da “Una sciocchezza” a “Meritiamo di meglio”

Buona parte del tifo nerazzurro reagisce amaramente al passaggio della Joya alla Roma, ma c’è chi difende il club: “Non ce ne pentiremo”

Il lunghissimo corteggiamento non è andato a buon fine: a nessun amante piace essere messo da parte per aspettare il proprio turno, tutto sommato. Paulo Dybala va alla Roma e l’Inter resta a bocca asciutta. Si tratta di un finale forse previsto dal club nerazzurro, ma certo non digerito alla leggera dai tifosi: nella giornata del volo in Portogallo della Joya, i fan della Beneamata si sono scatenati sui social network per commentare la trattativa sfumata e il sogno infranto di vedere l’argentino a Milano.

L’amarezza

—  

Ovviamente è sempre necessario fare la tara a simili malumori, anche solo per il fatto che sono i dispiaceri a spingere le persone a condividere pensieri e sfoghi. A ogni modo gran parte del popolo interista si sta sentendo vittima di un’amara illusione, stregata dall’ottimismo che circolava fino a un mesetto fa: tutto è svanito nell’attesa di trovare una destinazione ad Alexis Sanchez e a un altro attaccante. “Perdere Dybala e Gleison Bremer in una giornata è una sciocchezza”, posta uno dei tanti utenti Twitter di fede nerazzurra, temendo anche per il difensore brasiliano e condendo il tutto con l’hashtag #SuningOut, tornato di nuovo in tendenza. Secondo un altro tifoso, invece, “l’Inter merita di meglio” e propone un paragone con il passato con i colpi mancati (o meglio, ritardati) di Edin Dzeko e Arturo Vidal, “con cui avremmo vinto un Europa League e uno scudetto in più”.

L’altro fronte

—  

Ovviamente, però, la tifoseria non è compatta e in molti stanno assorbendo la notizia con meno drammi. Da una parte c’è chi se lo aspettava viste le lungaggini e soprattutto visto l’arrivo di Romelu Lukaku, mentre altri credono che gli ultimi due anni di Dybala non siano poi da rimpiangere. “Se ne pentirà? Di questo ne sono sicuro. Ce ne pentiremo noi? Di questo non ne sono così sicuro”. Insomma, il fatto che l’argentino passi a una squadra con ambizioni minori – sulla carta – rispetto all’Inter, pare agli occhi di alcuni tifosi una testimonianza del fatto che non si tratti poi di un’occasione davvero così imperdibile. Di certo, però, sono ore di vivissima discussione tra chi ama i colori nerazzurri: tutti, la prossima stagione, vedranno Dybala destreggiarsi con la maglia della Roma.

Precedente Lazio, Hysaj "protesta": "Vorrei aiutare i nuovi ma Sarri gli dice di non ascoltarmi!" Successivo Monza, ufficiale: Morosini passa al Sangiuliano City

Lascia un commento