“Dybala non voleva sposarsi”, ecco cosa ha fatto Oriana per fargli cambiare idea

Paulo Dybala non voleva sposarsi ma Oriana Sabatini, compagna del giocatore da oltre cinque anni, gli ha fatto cambiare idea. A farlo sapere Catherine Fulop, attrice venezuelana molto nota in Argentina e suocera del giocatore della Roma. “Lui non era intenzionato a sposarsi ma voleva dei figli. Oriana ha detto a Paulo che non avrebbe mai fatto dei figli senza le nozze: “Se non mi sposerai non avremo figli”, gli diceva. E così è arrivata la proposta di matrimonio”, ha rivelato al podcast Bondi di Angel de Brito. Del resto Oriana l’ha spiegato anche nell’intervista a Verissimo: fin da bambina ha sognato di sfoggiare l’abito bianco. E durante le nozze con Dybala, che saranno celebrate a Buenos Aires il prossimo 20 luglio, ne sfoggerà addirittura due, di cui uno firmato Dolce & Gabbana.

Dybala e la costosa cena a Miami con i suoceri

Durante l’intervista Catherine Fulop non ha parlato solo del matrimonio della figlia per il quale è molto emozionata ma anche di una cena molto costosa che ha condiviso proprio con il famoso genero. “Eravamo a Miami, Paulo voleva provare uno dei ristoranti più costosi della zona e ci ha invitato a cena – ha ricordato Cathy – Appena siamo entrati Paulo ci ha chiesto: “Avete provato questo champagne?”. Gli abbiamo detto di no e quando ci siamo seduti ha chiesto ai camerieri di portare lo stesso champagne. Costava mille dollari a bottiglia”.

Il suocero di Dybala non ha dormito per giorni

Catherine Fulop ha aggiunto: “Poi lui e Oriana hanno iniziato ad ordinare tutti piatti molto costosi, tra cui sushi. Non finivano un piatto che già ne ordinavano un altro. Alla fine Paulo ha chiesto a Oriana di passargli il portafoglio ma lei gli ha detto: “No, paga mio padre”. La cena è costata circa 2mila dollari. I giorni successivi a quell’incontro non sono stati facili per Catherine e Ova Sabatini: “Mio marito è stato cinque giorni senza dormire. Non possiamo permetterci uno champagne così caro”, ha ammesso l’attrice.

Chi sono i suoceri di Dybala e perché sono famosi

Catherine Fulop e Ova Sabatini, i genitori di Oriana Sabatini nonché i suoceri di Paulo Dybala, sono due attori molto noti in Argentina (anche se Cathy è nata e cresciuta in Venezuela). Hanno partecipato a diverse telenovales e si sono innamorati negli anni Novanta sul set. Oltre ad Oriana, anche lei cantante e attrice, hanno un’altra figlia, Tiziana, che lavora come graphic designer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli, De Laurentiis elogia Gasperini: “Guardo sempre l’Atalanta, è bravissimo” Successivo Lazio, uno fra Provedel e Mandas è di troppo: l'ex Spezia piace al Manchester United

Lascia un commento