Dybala, il paragone con Totti e i messaggi a Mourinho

ROMA – La Roma gioca bene, vince, segna tanto e si diverte, De Rossi confeziona all’Olimpico contro il Cagliari la serata perfetta. È tornato il bel gioco, fioccano le occasioni e le azioni offensive, il poker all’ex Ranieri è il frutto di un cambio di marcia. E grande merito di tutto questo è sicuramente di Dybala, il numero 10 argentino della Roma che impreziosisce ogni manovra d’attacco. 

Dybala e il paragone con Totti

Proprio la Joya nel post partita ha commentato così a Dazn la vittoria: “Stasera ci siamo divertiti tutti, grande partita, abbiamo rischiato alla fine del primo tempo ma è stata una bellissima partita. De Rossi mi paragona a Totti per la libertà di giocare? Lui ha condiviso tanti anni con Francesco. Totti è stato unico a Roma e in Italia, posso avere solo piacere”. Poi Dybala ha aggiunto: “De Rossi ha portato entusiasmo, conosce questa gente meglio di tutti. Abbiamo avuto settimane lungo per lavorare e questo è stato uno dei segreti”.

Dybala su Mourinho

L’ultima battuta dell’argentino è su Mourinho: “Le cose che dovevo dirgli le ho dette a lui in privato. Non è bello perdere un allenatore a metà stagione, la colpa è di tutti e nel calcio pagano gli allenatori. Anche noi calciatori dobbiamo guardarci dentro e avere una ragione per quello che è successo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Brasile, i tifosi del Corinthians sicuri: “Mourinho è l’uomo giusto” Successivo De Rossi, ora l’Inter: “Tutti dicono che è la più forte, in pochi però…”

Lascia un commento