Dybala è il colpo a luglio: svelate cifre e destinazione in Serie A

Colpo di scena sul futuro di Paulo Dybala, che può dunque salutare la Roma prima del previsto, considerando quella che è la clausola rescissoria del calciatore.

Erano emersi già alcuni rumors legati all’addio della Joya dal club capitolino, dopo la notizia arrivata in merito alla sua clausola rescissoria. Perché, anche se a cifre differenti, scatta per l’Italia quella che è la clausola della stella argentina in casa Roma.

Paulo Dybala può dire addio alla Roma in estate
Paulo Dybala – CalcioNow (La Presse)

La possibilità si apre in estate, precisamente dal primo luglio il calciatore ex Juventus potrebbe dire addio a causa degli accordi contrattuali che verrebbero fuori, con la scelta di salutare i giallorossi dopo due anni dal suo arrivo. Un biennio fatto di crescita – seppur senza trofei – considerando che, da quando è arrivato alla Roma, ha ottenuto una finale di Europa League e rappresentato il primo vero e proprio talento di un certo spessore da quando Totti ha lasciato il posto in attacco, a Roma.

Calciomercato: Dybala ai saluti, colpa della clausola

Per colpa della clausola, che scatta adesso come da accordi contrattuali. A cifre già svelate e con la destinazione in Italia, stando a quelle che sono le ultime di calciomercato sul possibile addio di Paulo Dybala.

Il calciatore, al momento della firma con la Roma quando a costo zero nell’estate del 2022 è arrivato dalla Juventus da svincolato, si è accordato a cifre ben precise che sono legate alla clausola rescissoria.

L’interesse dell’Inter non è mai svanito, così come quello del Napoli. E senza Champions League sarà difficile pensare ad una permanenza per la Joya all’Olimpico, stando ai rumors di mercato che lo riguardano. Pertanto, da valutare, c’è l’ipotesi che va dal primo al trentuno luglio, con la clausola rescissoria che si attiva per i club italiani a 20 milioni di euro.

Roma, ai giallorossi conviene vendere Dybala in Italia: il motivo

Conviene venderlo in Serie A, per monetizzare maggiormente, anche al costo di perderlo per una rivale ai vertici in Italia. Nelle intenzioni della Roma c’è ovviamente quella di trattenere Dybala, ma non ad ogni costo. Qualora dovesse manifestare la voglia di giocare altrove, seppur in Serie A, la Joya argentina potrà essere libero di firmare per chi vuole. Con la clausola che si attiva per i club italiani a 20 milioni e che sarà esercitabile solo fino al 31 luglio 2024. E sulle tracce dell’ex Juve ci sono gli occhi sia di Marotta che di Meluso, per il futuro possibile tra Inter e Napoli. Occhio anche, sullo sfondo, al Milan.

Paulo Dybala può lasciare la Roma in estate con la clausola
Paulo Dybala Roma – CalcioNow (La Presse)

Dybala all’estero per 13 milioni: le opzioni per la Joya

Se dovesse invece Paulo Dybala, partire per giocare all’estero, lo potranno prendere per 13 milioni. Su di lui c’è l’interesse della Saudi Pro League ma non solo, perché anche in Premier League continuano a pensare a lui, con il Chelsea sempre interessato al suo ingaggio.

La clausola porta Dybala lontano dalla Roma
Dybala Roma – CalcioNow (La Presse)

L’articolo Dybala è il colpo a luglio: svelate cifre e destinazione in Serie A proviene da CalcioNow.

Precedente Serie A, ora è ribaltone totale: addio DAZN, cambia tutto Successivo Mancano 100 giorni all'Europeo: statistiche e curiosità. Il montepremi è di 331 milioni