Dumfries, la Procura federale apre un fascicolo per lo striscione su Theo Hernandez

MILANONon si placano le polemiche per lo striscione esposto dal giocatore dell’Inter, Denzel Dumfries, contro il milanista Theo Hernandez durante i festeggiamenti per lo scudetto nerazzurro. La Procura federale ha infatti aperto un fascicolo relativo al comportamento del giocatore olandese: ecco cosa può succedere ora.

Inter, bufera per lo striscione di Dumfries: cosa rischia l’olandese

La Federazione aveva acquisito le immagini dello striscione mostrato dall’ex giocatore del Psv Eindhoven, dopo che un tifoso nerazzurro glielo aveva passato, nel corso della parata per le strade di Milano: era rappresentato un cane con il volto del milanista Theo Hernandez portato al guinzaglio come un cagnolino dallo stesso Dumfries. Il numero due nerazzurro potrebbe aver violato l’art. 4 del Codice di giustizia sportiva relativo a “lealtà, correttezza e probità“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Premier League e l'introduzione del tetto salariale: tutto quello che c'è da sapere Successivo Playoff Serie C, nuove date dopo slittamento: quando gioca la Juve Next Gen

Lascia un commento