Ds Borussia: “Haaland? Raiola conosce le nostre intenzioni”

DORTMUND (GERMANIA) – Il viaggio di Mino Raiola e Alf-Inge Haaland, papà di Erling, a Barcellona, ha scatenato le voci sul futuro dell’attaccante norvegese, obiettivo dichiarato del presidente Laporta per la prossima stagione. Il club spagnolo ha incassato il sì del manager e la disponibilità della famiglia, ma per chiudere l’operazione, destinata a movimentare il calciomercato estivo, serve l’accordo con il Borussia Dortmund, proprietario del cartellino. Il club tedesco al momento sembra orientato a fare muro. “Ieri abbiamo parlato con Raiola – ha dichiarato a Sky Deutschland Michael Zorc, direttore sportivo del Dortmunde abbiamo messo in chiaro le nostre intenzioni”, riferendosi alla volontà di trattenere Haaland almeno per un’altra stagione.

Haaland: clausola da 75 milioni di euro

Il Borussia Dortmund, forte di un contratto fino al 2024 e una clausola rescissoria di 75 milioni di euro, che si attiverà l’estate del 2022, non ha nessuna intenzione di fare sconti e, almeno al momento, resta alla finestra. Haaland in questa stagione si è messo in evidenza con 31 gol (tra campionato e Champions League) segnati in 27 incontri. 

Terzic su Haaland: "È la sua voglia di vincere a renderlo speciale"

Guarda il video

Terzic su Haaland: “È la sua voglia di vincere a renderlo speciale”

Precedente Rebic e Tonali, tocca a voi: riprendersi il Milan per dimenticare quei "rossi" Successivo Fiorentina, Vlahovic: "Con il Genoa sarà difficile"

Lascia un commento