Doppietta di Iniesta e gol di Bojan: sembra il Barça, ma è una squadra giapponese

Il 31enne attaccante entra nel finale al posto di Iniesta e contribuisce alla vittoria del Vissel Kobe contro l’Urawa Red Diamonds, segnando il suo primo gol giapponese

Il 31enne attaccante ha trovato così il suo primo gol nell’esperienza in terra nipponica al Kōbe Wing Stadium. Entrato in campo al posto di Iniesta a soli 15 minuti dalla fine, ha avuto la bravura di andare a segno con un pregevole destro dal limite dell’area. “Sono davvero felice di aver conquistato oggi una vittoria così importante contro una diretta rivale. Particolarmente felice di aver segnato il mio primo gol in J-League in casa e davanti ai nostri tifosi. Indimenticabile!”, ha poi scritto sui suoi social dopo la gara.

È la quarta partita a cui Bojan partecipa da quando è arrivato al Vissel Kobe. In tutte è partito dalla panchina e in ognuna ha goduto a malapena di 15 minuti. Tuttavia, ora vuole invertire il trend definitivamente.

Con questo risultato la squadra allenata da Atsuhiro Miura resta davanti al Nagoya Grampus di mister Massimo Ficcadenti nella lotta per il terzo posto, seppur a pari merito a 57 punti e con un match in meno. Una terza piazza che darebbe la possibilità di disputare i preliminari per la Champions League asiatica della prossima stagione.

Precedente Non c’è solo Osimhen: il Napoli in tre mesi vale 100 milioni in più Successivo Salone dell'auto di Ginevra, edizione 2022 annullata/ "No alternative, testa al 2023"

Lascia un commento