Dopo gli infortuni, per tornare al top mondiale: Inter, deve essere l’anno di Gosens

In questo momento il tedesco sta recuperando da un affaticamento, ma le tante incognite sulle fasce di Inzaghi lo porteranno a essere un ago della bilancia per i nerazzurri: tanta spazio e tanta pressione per Robin

Sfumata l’accoppiata con Ivan Perisic quando il croato ha scelto Antonio Conte e il Tottenham Hotspur, Robin Gosens all’Inter ha scartato un’eredità scottante: nel pacchetto regalo ha trovato tanto spazio in più e tanta responsabilità. Lontano da una maglia da titolare sin dall’infortunio con l’Atalanta dell’inizio della scorsa stagione, il tedesco deve mettersi alle spalle tutte le incognite fisiche per riprendersi l’etichetta di “top mondiale della fascia sinistra”.

Precedente Milenkovic, la Fiorentina ha fretta: l'Inter deve chiudere a breve o sarà piano B Successivo Lavezzi e Natalia si lasciano dopo tre anni: troppi i tradimenti di lui

Lascia un commento