Donnarumma, che accoglienza allo Stadium! Lui ricambia così

La finalina di Nations League tra Italia e Belgio è una partita speciale per il Gigio Donnarumma, che a 22 anni, 7 mesi e 15 giorni diventa il capitano più giovane della Nazionale negli ultimi 50 anni. È una partita importante per il portiere azzurro, che si mette così i fischi di San Siro alle spalle grazie all’accoglienza speciale a lui riservata da parte dei tifosi nello stadio della Juventus.

Donnarumma, gli applausi nello stadio della Juve durante Italia-Belgio

All’Allianz Stadium Donnarumma è stato accolto da vero campione d’Europa in carica tra cori e ovazioni a lui dedicate. Anche lui ha mostrato di apprezzare tanto affetto: sommerso dagli applausi durante un disimpegno, il numero uno azzurro ha alzato le braccia in segno di sincero ringraziamento. L’accoglienza al miele di Torino addolcisce almeno in parte la delusione di Milano, dove era stato anche affisso uno striscione polemico nei suoi confronti. Stando alle statistiche, per trovare un capitano dell’Italia più giovane di Donnarumma bisogna tornare al 18 aprile del 1965, quando Gianni Rivera indossò la fascia contro la Polonia a 21 anni e 8 mesi.

Italia-Spagna, il messaggio di Donnarumma: "A testa alta"

Guarda il video

Italia-Spagna, il messaggio di Donnarumma: “A testa alta”

Precedente Napoli, tegola Ounas: fuori almeno un mese. Buone notizie per Lobotka Successivo Calhanoglu chi? Ecco come Diaz l’ha fatto dimenticare. Le loro cifre rossonere a confronto

Lascia un commento