Djalo, schiaffo Juve all'Inter: sorpasso e prossime mosse. E Boteli si avvicina

La strada è bella tracciata: come direzione e come selciato. Ora bisogna asfaltare…, per poi farci viaggiare sopra la macchina con dentro Djalò e portarlo così a Torino. La Juventus ha infatti rotto gli indugi per provare a fare lo sgambetto all’Inter. I nerazzurri hanno un accordo con il difensore portoghese per fargli firmare un contratto a luglio appena sarà scaduto il suo attuale legame con i francesi del Lille.

Djalò, l’offerta della Juve

Ma il difensore di piede destro a cui piace giocare a sinistra, fermo dalla scorsa primavera per la rottura del legamento crociato, intriga assai la dirigenza juventina. E così la coppia Giuntoli-Manna dopo aver bussato al club transalpino per sensibilizzarlo a cedere il giocatore in questa sessione di mercato, versando loro circa 3 milioni di euro più bonus invece di vederselo sfilare senza un euro, è pronta ad andare all’attacco del calciatore. Previsto a inizio della prossima settimana, dunque dopo l’ultima giornata del girone d’andata di domani che vedrà la Juve impegnata a Salerno, il contatto con l’agente per verificare quali margini ci siano al fine di concludere l’operazione dopo aver ottenuto di fatto il beneplacito della società francese.

Precedente Verona, ecco il sostituto di Hien: in chiusura in prestito con diritto Kurtulus dell'Hammarby Successivo Mario Zagallo, il Brasile piange il quattro volte campione del mondo