Diretta Triestina-Roma ore 19.30 su Sportitalia: le probabili formazioni

ROMA – Terza amichevole della nuova Roma di Mourinho, quella più attesa. Perché finalmente i tifosi, come sempre d’estate in astinenza da calcio giocato, potranno vedere per la prima volta la squadra allenata dal tecnico portoghese e osservare i primi cambiamenti rispetto alla scorsa stagione. La squadra questa mattina è partita per Trieste senza Rui Patricio (a Trigoria da soli due giorni), Veretout (che sta recuperando dall’infortunio) e Calafiori, fermo per un problema alla caviglia.

Triestina-Roma, le probabili formazioni

In porta andrà ancora una volta Daniel Fuzato, ormai nominato ufficialmente secondo portiere alle spalle dell’ex Wolverhampton, negli altri ruoli ci saranno rotazioni per far giocare tutti i calciatori in fase di rodaggio. In difesa potrebbero avere una maglia da titolare Karsdorp, Mancini, Smalling e Tripi. Quest’ultimo sarà ancora una volta adattato come terzino visti gli infortuni di Spinazzola e Calafiori (problema alla caviglia). A centrocampo Villar (che ha cambiato numero di maglia scegliendo la 8) e Diawara partiranno dal primo minuto. Zalewski ha giocato le prime due amichevoli da titolare, in quella di stasera probabilmente lascerà il posto a Lorenzo Pellegrini rientrato dall’infortunio e pronto a disputare per la prima volta un tempo sotto la guida di Mourinho. Sarà il trequartista centrale, affiancato da Zaniolo (o Carles Perez) a destra e Mkhitaryan a sinistra. Davanti la staffetta Dzeko-Mayoral, con il primo favorito a scendere in campo al fischio d’inizio.  

ROMA (4-2-3-1): Fuzato; Karsdorp, Mancini, Smalling, Tripi; Villar, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
A disp.: Boer, Ibanez, Kumbulla, Reynolds, Bove, Zalewski, C. Perez, Ciervo, El Shaarawy, Mayoral.
All.: Mourinho

Roma, la prima trasferta di Mourinho: ecco la squadra a Fiumicino

Guarda il video

Roma, la prima trasferta di Mourinho: ecco la squadra a Fiumicino

Precedente Calciomercato Milan, Kaio Jorge potrebbe arrivare a breve Successivo Clamoroso, Atletico Mineiro-Boca Juniors finisce in rissa: 8 fermati

Lascia un commento