Diretta Spezia-Milan ore 20.45: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni

LA SPEZIA – Il Milan di Stefano Pioli, dopo il netto 4-0 in casa contro il Crotone, sfida un’altra neopromossa nella 22ª giornata del campionato di Serie A. La capolista, alle 20.45, scende in campo allo stadio Alberto Picco per affrontare una tra le squadra rivelazioni fin qui in campionato: lo Spezia di Vincenzo Italiano. I rossoneri vogliono i tre punti per allungare momentaneamente sull’Inter, impegnata domani al Meazza contro la Lazio, e arrivare davanti nel derby della prossima giornata. Il Milan fin qui ha fatto un percorso straordinario lontano dalle mura amiche, vincendo in ben nove occasione e pareggiando solo contro il Genoa, raccogliendo così un bottino di 27 punti su 30. L’ultima sconfitta del Diavolo in Serie A lontano dal Meazza risale al 22 dicembre 2019 contro l’Atalanta: sono passati più di 400 giorni da allora. I liguri, invece, a quota 21 punti, sono reduci dall’importante successo esterno in rimonta contro il Sassuolo. In casa, però, la squadra di Italiano fatica, e non poco: ha raccolto solo il 29% dei punti a disposizione (6 su 21), la percentuale più bassa in questo campionato. 

Milan, Ibra scruta l'orizzonte. Pioli a colloquio con Gazidis

Guarda la gallery

Milan, Ibra scruta l’orizzonte. Pioli a colloquio con Gazidis

Spezia-Milan: dove vederla in tv e in streaming

Spezia-Milan è in programma alle 20.45 allo stadio Alberto Picco di La Spezia e sarà visibile in esclusiva in diretta su Dazn e Dazn 1.

Le probabili formazioni di Spezia-Milan

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Erlic, Ismajli, S. Bastoni; Maggiore, M. Ricci, Leo Sena; Verde, Agudelo, Gyasi. ALL.: Italiano.

A DISP.: Zoet, Capradossi, Dell’Orco, Marchizza, Ramos, Chabot, Acampora, Saponara, Pobega, Estevez, Agoume, Galabinov.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Romagnoli, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. ALL.: Pioli. 

A DISP.: Tatarusanu, A. Donnarumma, Tomori, Gabbia, Kalulu, Tonali, Meitè, Castillejo, Hauge, Krunic, Rebic, Mandzukic.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

GUARDALINEE: Mondini e Vecchi.

IV UOMO: Sacchi.

VAR: Mazzoleni.

AVAR: Paganessi.

Ibra a Sanremo, il piano del Milan

Guarda il video

Ibra a Sanremo, il piano del Milan

Precedente Escalante: "Le maglie di Messi il mio tesoro. Immobile..." Successivo Paura in casa Ancelotti, rubata la cassaforte!

Lascia un commento