Diretta Spartak Mosca-Napoli ore 16.30: probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

MOSCA (Russia) – Senza Demme, Politano e Zanoli (positivi), più gli infortunati Insigne, Ounas, Osimhen e Anguissa, il Napoli è partito per la Russia in vista della partita di Europa League in programma oggi con lo Spartak Mosca, penultima della fase a gironi e decisiva per la qualificazione. A Spalletti serve una vittoria per essere certo del passaggio del turno, in caso contrario tutto verrebbe deciso nell’ultima giornata del gruppo C. Il tecnico dovrà provarci appunto con queste problematiche, che lo obbligheranno a rivedere notevolmente la formazione tra gli infortuni e la necessità di un po’ di turnover in ottica Lazio.

Mertens sbaglia il gol e Spalletti si butta a terra!

Guarda la gallery

Mertens sbaglia il gol e Spalletti si butta a terra!

Dove vederla in tv e in streaming

La partita tra Spartak Mosca e Napoli si gioca a Mosca, alla Otkrytie Arena, alle ore 16.30. Il match sarà trasmesso in chiaro su TV8, ma anche su DAZN e Sky (Sky Sport1 e 253).

Napoli, con l'Inter arriva il primo ko: i social non perdonano

Guarda la gallery

Napoli, con l’Inter arriva il primo ko: i social non perdonano

Spartak Mosca-Napoli, probabili formazioni

SPARTAK MOSCA (3-4-2-1): Selikhov; Caufriez, Gigot, Dzhikiya; V. Moses, Umyarov, Ignatov, Ayrton; J. Larsson, Promes; Sobolev. Allenatore: Rui Vitoria. A disposizione: Desinov, Eshchenko, Kutepov, Lomovitski, Levchenkov, Rasskazov, Rebrov, Shiton, Z. Bakaev, Litvinov. Indisponibili: Hendrix, Maslov, Melkadze, Ponce e Zobnin. Squalificati: -. Diffidati: Umyarov, Sobolev, Litvinov e Lomotvitski.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano, Petagna, Elmas. Allenatore: Spalletti. A disposizione: Ospina, Idasiak, Malcuit, Manolas, Rrahmani, Barba, Cioffi, Ambrosino, Mertens. Indisponibili: Anguissa, Demme, Insigne, Osimhen, Politano, Zanoli e Ghoulam (fuori lista). Squalificati: -. Diffidati: Di Lorenzo e Manolas.

ARBITRO: Turpin (Fra). Guardalinee: Danos e Gringore. Quarto uomo: Millot. Var: Letexierre. Avar: Delerue.

Spalletti: "Nelle difficoltà si diventa straordinari"

Guarda il video

Spalletti: “Nelle difficoltà si diventa straordinari”

Precedente Diretta Atletico Madrid-Milan ore 21: probabili formazioni e come vederla in tv e in streaming Successivo Lazio, Botheim è l’obiettivo per l’attacco: il piano

Lascia un commento