Diretta Sassuolo-Udinese ore 20.45: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

REGGIO EMILIA – Il Sassuolo di Roberto De Zerbi, secondo in classifica alle spalle del Milan, alle ore 20.45, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, ospita l’Udinese nell’anticipo della 7ª giornata di Serie A. I neroverdi sono ancora imbattuti e in caso di vittoria contro i friulani volerebbero momentaneamente in testa alla classifica in attesa del match tra Milan e Verona in programma domenica sera al Meazza. Il Sassuolo, nonostante le tante assenze, nell’ultimo impegno ha espugnato il San Paolo di Napoli grazie alle reti di Locatelli e Maxime Lopez, confermando tutta la propria forza. Diverso, invece, lo stato di forma dell’Udinese. La squadra di Gotti fin qui ha collezionato un successo, quello contro il Parma, e ben cinque sconfitte, l’ultima nella gara interna contro il Milan. Con soli tre punti, i friulani occupano il penultimo posto in classifica. I precedenti recenti contro il Sassuolo, però, lasciano ben sperare: i neroverdi, infatti, hanno raccolto solo due punti nelle ultime quattro sfide contro l’Udinese in Serie A, dopo che aveva vinto tre dei quattro precedenti contro i friulani (1P).

SEGUI SASSUOLO-UDINESE IN DIRETTA SUL NOSTRO SITO

Sassuolo-Udinese: dove vederla in tv e in streaming

Sassuolo-Udinese è in programma alle ore 20.45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia e sarà visibile in esclusiva in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Calcio 1. Inoltre sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Sky Go.

Le probabili formazioni di Sassuolo-Udinese

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Ayhan, Marlon, G.Ferrari, Rogerio; Locatelli, Maxime Lopez; D.Berardi, J.Traore, Boga; Caputo. ALL.: De Zerbi. 

A DISP.: Pegolo, Turati, Peluso, Muldur, Chiriches, Toljan, Kyriakopoulos, Obiang, Bourabia, Schiappacasse, Raspadori, Defrel.

UDINESE (4-3-3): Musso; Stryger Larsen, Becao, Nuytinck, Samir; De Paul, Arslan, Pereyra; Pussetto, Lasagna, Deulofeu. ALL.: Gotti.

A DISP.: Scuffet, Gasparini, Bonifazi, De Maio, Ter Avest, Zeegelaar, Molina, Ouwejan, Makengo, Forestieri, Okaka, Nestorovski.

ARBITRO: Abbattista di Molfetta.

De Zerbi: “Il percorso ci deve gratificare”

Precedente Milan-Lilla 0-3: per i rossoneri prima sconfitta dopo il lockdown, dopo 24 partite Successivo Stelle in sospeso, da Khedira e Milik a Vecino: ora ci pensano anche le grandi

Lascia un commento