Diretta Sassuolo-Cagliari ore 12.30: probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

Il Sassuolo che continua a viaggiare a strappi, che ha perso le ultime 2 gare dopo 2 successi, ha l’occasione di dare una sterzata con il Cagliari ultimo della classe, anche per migliorare quel +5 sulla zona calda che al momento però non preoccupa Alessio Dionisi. “In classifica siamo dove dobbiamo essere – ha spiegato il tecnico alla vigilia – potevamo avere qualche punto in più, ma non dobbiamo soffermarci adesso su questo aspetto. I confronti con De Zerbi e Di Francesco? Se mi dessero fastidio non farei l’allenatore“. Walter Mazzarri deve fare i conti con problemi che ha già affrontato da quando siede sulla panchina del Cagliari, ma deve preoccuparsi dei punti da mettere in una classifica fin qui deludente e preoccupante. Non ci saranno Godin (affaticamento al flessore) e Farias (fastidio al polpaccio). Out anche Ceter e Walukiewicz. Tornano a disposizione Dalbert e Keita. 

SEGUI SASSUOLO-CAGLIARI LIVE SUL NOSTRO SITO

Dove vedere Sassuolo-Cagliari in tv e in streaming

Sassuolo-Cagliari, partita del tredicesimo turno del campionato di Serie A, è in programma alle ore 12.30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia e sarà visibile in diretta su Dazn, Sky Sport Calcio e Sky Sport 251. Inoltre sarà disponibile anche in streaming su Now TV e sulla piattaforma Sky Go. 

Le probabili formazioni di Sassuolo-Cagliari

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Traore; Berardi, Defrel, Raspadori. All. Dionisi

A disposizione: Satalino, Pegolo, Ayhan, Peluso, Muldur, Paz, Kyriakopoulos, Magnanelli, Harroui, Henrique, Oddei, Scamacca.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Cappitelli, Carboni, Lykogiannis; Strootman, Deiola; Nandez, Joao Pedro, Marin; Keita. All. Mazzarri

A disposizione: Aresti, Radunovic, Caceres, Bellanova, Altare, Oliva, Grassi, Dalbert, Pereiro, Pavoletti, Obert.

ARBITRO: Baroni di Firenze

GUARDALINEE: Meli e Vecchi

IV UOMO: Zufferli

VAR: Mazzoleni

AVAR: Di Vuolo

Precedente ATP Finals,gran finale (Torino, domenica 14 novembre 2021): trionfale debutto di Sinner, un destino da Top 10 Successivo Diretta Genoa-Roma ore 20.45: probabili formazioni, come vederla in tv e in streaming

Lascia un commento