Precedente Paulo, sono 27! Così il club festeggia la Joya sui social Successivo Le sliding doors di Bakayoko: ora c’è il Milan, poi il riscatto del Napoli

Lascia un commento