Diretta Napoli-Spartak Mosca ore 18.45: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

NAPOLI- Dopo lo strepitoso avvio in campionato, il Napoli di Spalletti cerca il primo successo anche in Europa League. Per la seconda giornata della fase a gironi, gli azzurri affronteranno lo Spartak Mosca. Insigne e compagni sono reduci dal pareggio esterno sul campo del Leicester e vogliono iniziare nel migliore dei modi il loro percorso casalingo europeo. “Giocheremo questa partita per vincere, sapendo che sarà difficilissimaha dichiarato Spallettici sarà una squadra attrezzata e vogliosa di ribaltare il risultato della gara precedente”. I russi, usciti sconfitti nel match d’esordio contro il Legia Varsavia, vogliono muovere la classifica. Il tecnico Rui Vitoria, promette battaglia: “Tutti pensano che per il Napoli sarà facile batterci ma noi dobbiamo restare concentrati e mostrare la nostra personalità. Dovremo scendere in campo con determinazione, questo è molto importante per noi”.

Napoli, che entusiasmo con Spalletti! E Mertens fa la penitenza

Guarda la gallery

Napoli, che entusiasmo con Spalletti! E Mertens fa la penitenza

SEGUI NAPOLI-SPARTAK MOSCA SUL NOSTRO SITO

Napoli-Spartak Mosca come vederla in tv e in streaming

La gara tra Napoli e Spartak Mosca in programma alle 18.45 allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli, sarà visibile su Sky Sport Uno, Sky Sport 252 e Dazn.

Napoli-Spartak Mosca, le probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Fabian Ruiz, Zielinsky; Politano, Osimhen, Insigne. A disp.: Ospina, Idasiak, Juan Jesus, Rrahmani, Di Lorenzo, Zanoli, Anguissa, Demme, Lozano, Ounas, Mertens, Petagna. All. Spalletti. 

SPARTAK MOSCA (3-4-3): Maksimenko; Caufriez, Gigot, Dzhikiya; Moses, Umyarov, Litvinov, Ayrton Lucas; Bakaev, Ponce, Promes. A disp.: Selikhov, Rebrov, Eschenko, Gaponov, Ignatov, Lomovitski, Sobolev, Denisov. All. Rui Vitoria. 

ARBITRO: Kruzliak (Slo).

ASSISTENTI: Hancko, Pozor.

QUARTO UOMO: Kralovic.

VAR: Denkert (Ger).

AVAR: Blom (Ola).

Spalletti: "Bene la confidenza, ma che non diventi presunzione"

Guarda il video

Spalletti: “Bene la confidenza, ma che non diventi presunzione”

Precedente Juve-Chelsea, a lezione da Allegri Successivo Copa Libertadores 2021, finale tutta brasiliana: il Flamengo raggiunge il Palmeiras

Lascia un commento