Diretta Lazio-Sampdoria ore 15: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

ROMA – Vincere per cancellare la sconfitta contro l’Inter, vincere per caricarsi al meglio in vista della super sfida Champions League di martedì prossimo contro il Bayern Monaco. La Lazio affronta la Sampdoria all’Olimpico per tornare a correre in campionato. Inzaghi, in conferenza stampa, è stato chiaro: “Penso solo a questa partita, non al Bayern. Abituato all’emergenza, soprattutto in difesa”. Altro ko per i biancocelesti: si è fermato Radu, rimarrà fuori per un po’ e in infermeria farà compagnia al lungodegente Luiz Felipe. Hoedt squalificato. Claudio Ranieri, sponda blucerchiata, carica i suoi: “Loro vorranno far bene, ma lo vogliamo anche noi. All’inizio non hanno ingranato subito ma è possibile che in un anno possano esserci delle difficoltà. Inzaghi sta facendo un lavoro incredibile, ha giocatori fortissimi tra cui Immobile, Milinkovic e Luis Alberto”. 

Lazio, testa alla Sampdoria. E Milinkovic mostra i muscoli

Guarda la gallery

Lazio, testa alla Sampdoria. E Milinkovic mostra i muscoli

Lazio-Sampdoria: segui la diretta scritta sul nostro sito

Dove vederla in tv e in streaming

Il match tra Lazio e Sampdoria, con fischio d’inizio alle ore 15 all’Olimpico di Roma, sarà in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. In streaming su Sky Go.

Lazio-Sampdoria, le probabili formazioni

LAZIO (3-5-2) – Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi. A disposizione: Alia, G Pereira, Armini, Parolo, Escalante, Cataldi, Akpa Akpro, Fares, A. Pereira, Muriqi, Caicedo. 

SAMPDORIA (4-2-3-1) – Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Thorsby, Silva; Damsgaard, Ramirez, Jankto; Keita. All. Ranieri. A disposizione: Letica, Tonelli, Ferrari, Regini, Verre, Askildsen, Ekdal, Leris, Candreva, Gabbiadini, Quagliarella, Torregrossa.

Arbitro: Massa di Imperia. Guardalinee: Di Vuole e Lombardi. Quarto uomo: Maresca. Var: Di Paolo. Avar: Passeri.

Simone Inzaghi: "Bayern? No, in testa solo la Samp"

Guarda il video

Simone Inzaghi: “Bayern? No, in testa solo la Samp”

Precedente Il veleno di Prisco, l’eccezzziunale Abatantuono: il derby dell’ironia Successivo Juve, serve il vero Dybala. Al top per la Champions, Pirlo ha un piano

Lascia un commento