Diretta Lazio-Bayern Monaco ore 21: probabili formazioni, dove vederla in tv e in streaming

ROMA – La notte delle notti per la Lazio in Champions League. Dopo un bel girone ecco l’ottavo contro il Bayern Monaco. Forse il peggior avversario per i biancocelesti, che sfidano i campioni d’Europa in carica e del mondo. Una corazzata che fa paura, ma Simone Inzaghi è stato chiaro in conferenza stampa: “Dobbiamo avere spensieratezza ed umiltà di fronte ad una grande squadra. Vogliamo restare aggrappati alla qualificazione, la Lazio è abituata a giocarsi ogni partita”. Si cerca l’impresa, anche perché i bavaresi hanno qualche assenza pesante e vengono da una sconfitta in Bundesliga contro l’Eintracht Francoforte. “Niente alibi, serve il vero Bayern. Non cerco scuse. Siamo andati male nelle ultime due gare di campionato, ma ci faremo trovare pronti dal primo minuto all’Olimpico”, le parole del tecnico Flick. I riflettori dello stadio saranno anche sulla sfida Immobile-Lewandowski, i due bomber più prolifici delle ultime stagioni.

Lazio per l’impresa Bayern: i tuoi giocatori chiave

Guarda la gallery

Lazio per l’impresa Bayern: i tuoi giocatori chiave

Lazio-Bayern Monaco: segui la diretta scritta sul nostro sito

Dove vederla in tv e in streaming

Il match tra Lazio e Bayern Monaco, con fischio d’inizio alle ore 21 allo stadio Olimpico di Roma, sarà visibile su Sky Sport 1, Sky Sport (canale 252) e in chiaro su Canale 5.

Lazio-Bayern Monaco, le probabili formazioni

LAZIO (3-5-2) – Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All. S. Inzaghi. A disposizione: Strakosha, Alia, Hoedt, Parolo, Escalante, Cataldi, Akpa Akpro, Lulic, Fares, A. Pereira, Muriqi, Caicedo.

Bayern Monaco (4-2-3-1) – Neuer; Süle, Boateng, Hernandez, Davies; Kimmich, Alaba; Sané, Goretzka, Coman; Lewandowski. All. Flick. A disposizione: Hoffmann, Javi Martinz, Choupo-Moting, Sarr, Roca, Musiala, Zaiser.

Arbitro: Grinfeeld (Isr). Guardalinee: Hassan e Yarkoni (Isr). Quarto uomo: Leibovitz (Isr). Var: Munuera (Spa). Avar: Reinshreiber (Isr).

Simone Inzaghi sul Bayern: "Non cerco i loro punti deboli"

Guarda il video

Simone Inzaghi sul Bayern: “Non cerco i loro punti deboli”

Precedente Roma, un anno fa l’ultima partita all’Olimpico con i tifosi Successivo Elezioni FIGC, Santopadre esce sconfitto. I nuovi Consiglieri Federali per la C sono Pasini e Marino

Lascia un commento