Diretta Juve-Fiorentina ore 18: probabili formazioni, come vederla in tv e streaming

TORINO – La Juventus, dopo aver messo al sicuro la Champions League grazie alla vittoria con lo Zenit, prova ad uscire dalla crisi in campionato contro la Fiorentina. I bianconeri, infatti, sono reduci da due ko consecutivi con Sassuolo e Verona e a quota 15 punti in classifica, a -4 dal quarto posto. L’obiettivo di Allegri adesso è la stabilità di risultati e l’equilibrio in campo: “Non voglio che le partite della Juve siano imprevedibili – ha dichiarato il tecnico bianconero – cioè che rimangano aperte quando devono essere chiuse“. Italiano, invece, pensa che servirà “una partita perfetta” per imporsi allo Stadium. L’ex tecnico dello Spezia, inoltre, non ha mai creduto pienamente nella crisi della Juve: “E’ una squadra che non muore mai come ha dimostrato in Champions, bene o male ha sempre grande qualità e molte frecce in attacco“. Di fronte anche Dusan Vlahovic, obiettivo primario dei bianconeri per l’attacco. 

SEGUI JUVE-FIORENTINA LIVE SUL NOSTRO SITO

Juve-Fiorentina, dove vederla in tv e streaming

Il match tra Juve e Fiorentina andrà in scena alle ore 18.00 all’Allianz Stadium e sarà visibile in diretta esclusiva su Dazn

Guarda tutte le partite di Serie A TIM della Juve su Dazn. Attiva ora

Le probabili formazioni di Juve-Fiorentina

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt; Alex Sandro, McKennie, Locatelli, Bernardeschi, Chiesa; Morata, Dybala. ALL.: Allegri. 
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Chiellini, Rugani, L. Pellegrini, Rabiot, Arthur, Bentancur, Kulusevski, Kaio Jorge, Cuadrado. 
Indisponibili: De Sciglio, Kean. 

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Callejon, Vlahovic, Saponara. ALL.: Italiano. 
A disposizione: Rosati, Venuti, Terzic, Nastasic, Igor, Benassi, Amrabat, Maleh, Castrovilli, Egharevba, Cerofolini. 
Indisponibili: Dragowski, Gonzalez, Kokorin, Pulgar. 

ARBITRO: Sozza di Seregno. Assistenti: Alassio-Mondin. Quarto uomo: Massimi. Var: Di Paolo. Ass. Var: Baccini. 

Allegri: "Zitti e pedalare, lo Zenit deve essere normalità"

Guarda il video

Allegri: “Zitti e pedalare, lo Zenit deve essere normalità”

Precedente Lazio-Salernitana, tifosi granata riempiono l’Olimpico Successivo Mou... sempre più giù. Delvecchio: "Non è un mago". Nela: "Errori arbitrali non spiegano limiti"

Lascia un commento