Diretta De Rossi dopo Brighton-Roma: interviste in tv e conferenza stampa live

BRIGHTON – Perdere non fa mai bene, ma almeno stavolta il gusto non è amaro. Grazie ai quattro gol dell’Olimpico, la sconfitta per 1-0 della Roma a Brighton (che interrompe a sette risultati utili consecutivi tra campionato e Coppa la striscia positiva giallorossa) non compromette il cammino della squadra di De Rossi in Europa League. La Roma passa il turno contro De Zerbi e si qualifica per i quarti di finale (domani alle 13 il sorteggio). Ecco le parole del tecnico romanista al termine della sfida contro gli inglesi.


00:05

De Rossi: “Lukaku? Vediamo domani”

L’allenatore spiega: “Nel doppio confronto il 4-0 era eccessivo all’andata e oggi magari l’1-1 era giusto. Abbiamo fatto due buone partite, me ne vado con la consapevolezza che la squadra è stata magnifica all’andata perché ci ha permesso di fare le scelte di oggi. Dobbiamo essere più bravi sul contropiede perché non è una vergogna sfruttarlo, con la gamba che abbiamo è quasi un dovere per noi Che squadra vorresti evitare? Non penso che ci fossero mai state così tante squadre forti ai quarti negli ultimi anni. Osvaldo? Ci parlerò con Dani, è mio fratello, ci siamo sentiti, preferirei non esprimere nulla, non sapevo tutto, io ci sono sempre per lui, come è stato lui per me quando sono andato in Argentina. Lukaku può giocare domenica? Lo scopriremo domani, se ha risposto presente al Belgio mi immagino che ci sarà. Qualora non ci fosse ho tanta fiducia in tutti, non ho problemi a schierare altri giocatori al posto suo”.


23:55

De Rossi: “Il gol di Azmoun era regolare”

Il tecnico continua in conferenza stampa: “Immaginavo che il Brighton partisse così forte, la partita da battaglia siamo sempre pronti a farla. Ma in battaglia bisogna essere lucidi, siamo stati un po’ sporchi sulle uscite perché c’erano gli spazi per fargli tanto male. Se sbagli le uscite poi diventa difficile respirare, bravi i centrali che hanno giocato da ammoniti. Dobbiamo capire che a volte con la palla si difende e per questo potevamo fare molta meno fatica. Questo modulo? Lo facciamo altre volte e lo abbiamo fatto sempre bene, con le vie di mezzo ti ammazzano perché le riconoscono. Dovevamo capire che dovevamo essere più compatti nelle zone centrali perché era più difficile uscire con il 4-4-2. Pensavo che avremmo potuto fare qualcosa di più in contropiede però ripeto, dovevamo essere più puliti sul possesso. Il gol era buono, da quello che vedo, la partita poteva essere finita molto prima, va detto anche questo. C’è affetto e ammirazione da parte mia per De Zerbi, deve essere orgoglioso di quello che ha creato qui, la squadra ha fatto due ottime prestazioni e ha perso contro una squadra più forte”.


23:45

De Rossi: “Totti lo troviamo a Fiumicino”

L’allenatore chiosa con una battuta: “Totti torna? Di sicuro lo troviamo a Fiumicino stasera. Dai, scherzi a parte, dopo lo chiamo e sento che dice”.


23:35

De Rossi: “Sorteggio? Siamo pronti”

Il tecnico continua: “La squadra va forte in allenamento. Sorteggio? Abbiamo avuto due turni difficili, siamo pronti per affrontare le altre”.


23:25

De Rossi: “Baldanzi ha fatto un’ottima partita”

L’allenatore della Roma interviene a Sky: “C’è da fare i complimenti ai ragazzi, hanno fatto gran parte del lavoro all’andata. Dobbiamo fare un passettino in avanti sul piano della personalità. Baldanzi? Lo vedo sempre meglio. Poi dobbiamo fare i conti con la realtà, era la prima partita in uno stadio straniero da dentro o fuori. Oggi ha fatto una grande partita, si è impegnato tantissimo. Giorno dopo giorno è sempre più un calciatore da Roma. Poi deve migliorare ed essere più decisivo sotto porta per le qualità che ha”.


23:15

Parla De Rossi, le dichiarazioni dopo Brighton-Roma

Grande attesa per le parole del tecnico giallorosso al termine della sfida di Europa League.


23:00

Brighton-Roma finisce 1-0

È appena terminata la sfida tra la squadra di De Rossi e quella di De Zerbi. La Roma ha perso 1-0 contro gli inglesi e si è qualificata per i quarti di finale dell’Europa League.


Falmer Stadium, Brighton

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Tudor alla Lazio, trovato l'accordo fino al 2025: tutti i dettagli Successivo Ranking Uefa dopo Roma, Milan e Atalanta in Europa League: la classifica aggiornata