Diretta Borussia M.-Man. City ore 21: dove vederla in tv, streaming e probabili formazioni

BUDAPEST (Ungheria) – Impresa ardua per il Borussia Mönchengladbach di Rose (pronto a passare al Dortmund a fine stagione), che dovrà provare ad arrestare la marcia degli uomini di Guardiola, reduci da 18 vittorie consecutive in tutte le competizioni: “La squadra – ha detto il tecnico dei tedeschi commentando la sua scelta di annunciare l’addio al termine del campionato – non l’ha presa bene, ma è una mia decisione personale, da rispettare anche se non piace. Ora però dobbiamo concentrarci con i ragazzi sul nostro lavoro“. Non la situazione ideale per affrontare il Manchester City, che però non intende sminuire l’avversario, come spiegato da Ilkay Gündogan: “Il Borussia ha difficoltà, ma non va sottovalutato. Quest’anno ha battuto Bayern, Lipsia e Dortmund. Ha pareggiato in casa del Real Madrid. La sua forza è il collettivo in cui spiccano un paio di ottimi giocatori che bisogna assolutamente neutralizzare“.

Guardiola compie 50 anni. Ecco le sue frasi più celebri

Guarda la gallery

Guardiola compie 50 anni. Ecco le sue frasi più celebri

Come vedere Borussia M.-Manchester City

La partita tra Borussia Mönchengladbach e Manchester City si gioca nel neutro della Puskas Arena di Budapest alle ore 21. Il match sarà trasmesso da Sky Sport Football e Sky 253, disponibile in streaming sulla piattaforma SkyGo riservata agli abbonati.

Probabili formazioni

BORUSSIA M. (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Hofmann, Stindl, Thuram; Plea. ALL.: Rose. A DISP.: Sippel, Grun, Lang, Herrmann, Zakaria, Wolf, Traorè Beyer, Wendt, Lazaro, Villalba, Jantschke, Embolo, Reitz. INDISPONIBILI: Doucurè. SQUALIFICATI: -.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Joao Cancelo, Stones, Ruben Dias, Zinchenko; De Bruyne, Rodrigo, Gündogan; Sterling, Gabriel Jesus, Foden. ALL.: Guardiola. A DISP.: Steffen, Carson, Walker, Aguero, Laporte, Bernardo Silva, Ferran Torres, Mendy, Fernardinho, Mahrez, Garcia. INDISPONIBILI: Akè. SQUALIFICATI: -.

ARBITRO: Dias (Por). Guardalinee: Tavares e Rodrigues (Por). Quarto uomo: Miguel (Por). VAR: Pinheiro (Por). AVAR: Irrati (Ita).

Guardiola ingiocabile?: "Caro Ancelotti non sono d'accordo"

Guarda il video

Guardiola ingiocabile?: “Caro Ancelotti non sono d’accordo”

Precedente Napoli, chi può sostituire Gattuso: la lista di De Laurentiis Successivo Willy Ta Bi morto a 21 anni, l’ex Atalanta aveva un cancro al fegato: vinse lo scudetto con la Primavera

Lascia un commento