Diretta Allegri prima di Juve-Sassuolo: segui la conferenza stampa LIVE


14:35

Allegri sul girone di ritorno

“Non sono sorpreso ma mi piace la voglia con cui i ragazzi si mettono in discussione ogni giorno per migliorare. Girone di ritorno sarà più difficile perché i punti contano molto di più”.


14:34

Allegri sul Sassuolo

“Sassuolo è una squadra che ha Berardi, Pinamonti, giocatori tecnici che fanno migliori prestazioni in trasferta che in casa. Dovremo stare attenti”.


14:33

Allegri su Kean e Bernardeschi

“Cosa consiglierei a Kean e Bernardeschi? Kean è un giocatore della Juve su cui contiamo molto e che sta facendo bene. Gli attaccanti vengono valutati per i gol che fanno. Bernardeschi è un giocatore del Toronto, non do consigli se non me lo chiedono, hanno la testa per consigliare se stessi. Differenza con l’Inter è una questione di programmazione. Noi ci stiamo divertendo e stiamo crescendo bene, se abbiamo fatto così bene è perché i ragazzi se lo sono meritato. Poi il 26 maggio vedremo dove saremo”.


14:31

Allegri e il mercato

“Gli equilibri sono talmente sottili nel calcio che bisogna sempre essere vigili. Non ho mai commentato il mercato e mai lo farò, soprattutto ora che la nostra priorità è cominciare il girone di ritorno, che è la fase calda della stagione, quella che conta”.


14:30

Allegri e il dubbio in difesa

“Il dubbio in difesa è tra Rugani e Alex Sandro”


14:30

Allegri, l’Inter e lo Scudetto

“Differenze con l’Inter? Loro sono una squadra costruita per vincere lo scudetto, la Juve ha iniziato un percorso diverso, noi ci mettiamo la testa senza l’ossessione dello scudetto. Facciamo il massimo perché siamo la Juve. Il calcio non finisce a maggio, ma la Juve con questa squadra ha un futuro importante per i prossimi 5 anni”.


14:29

Allegri e i tifosi della Juve

“Se abbiamo riconquistato il tifo? Stiamo facendo un buon lavoro merito soprattutto dei ragazzi che vanno in campo e vincono le partite. Sono tutti importanti, da me al magazziniere della Continassa, facciamo tutti il possibile perché i giocatori scendano in campo nelle migliori condizioni”.


14:28

Allegri e i cambiamenti della Juve

“Dalla partita a Sassuolo, la Juve è cresciuta nella consapevolezza, nei singoli sia a livello tecnico che fisico. Dobbiamo andare con i piedi di piombo perché il calcio vive di equilibri talmente sottili che basta un dettaglio per far cambiare tutto. Non dobbiamo avere troppa euforia perché porta a sbagliare e più avanti si va più aumenta il rischio di sbagliare”.


14:27

Allegri su Weah, Chiesa e Yildiz 

“Weah sta crescendo, ha ampi margini di miglioramento visto che è rimasto fermo e arriva da un campionato diverso. Yildiz e Chiesa possono coesistere, al momento però dobbiamo mantenere l’equilibrio”.


14:26

Allegri e il Sassuolo

“Ho parlato con i ragazzi, non della partita dell’Inter, sappiamo che domani è importante perché mancano ancora tanti punti per la qualificazione in Champions. Facciamo un passettino alla volta, altrimenti andare troppo in là facendo i conti fa fare casini, pensiamo alla partita di domani che è la cosa più importante e difficile, dato che all’andata abbiamo preso un bello schiaffo”.


14:25

Allegri e allenare la Juve

“Com’è allenare un grande club come la Juve? Innanzitutto faccio i complimenti ad Ancelotti per la Supercoppa, si è dimostrato un grandissimo allenatore e non aveva bisogno di dimostrarlo. È difficile spiegare cosa vuol dire allenare la Juve, a volte faccio una battuta dicendo che non so come si fa ad allenare la Juventus”.


14:23

Allegri sull’attacco

“Yildiz sta facendo bene, anche Milik e Vlahovic stanno bene. Stamattina ha fatto esame di risonanza Kean, è tutto ok. Yildiz alle spalle di una punta? Al momento no, magari più avanti ma la squadra deve mantenere un equilibrio altrimenti diventa una squadra ballerina e poi non si ha tempo per recuperare”.


14:22

Allegri: “Chiesa a disposizione”

“Cambiaso gioca mezz’ala. Rabiot sta bene, è recuperato anche Chiesa e sarà un valore aggiunto per domani. La panchina sarà determinante, dovrò fare valutazioni anche in difesa visto che abbiamo Gatti e McKennie squalificati”.


14:21

Allegri prima di Juve-Sassuolo

“Gruppo? Ha lavorato bene come sempre, sappiamo che domani è importante, all’andata a Sassuolo non fu una bella serata ma anzi prendemmo 4 gol, loro hanno grandi qualità tecniche nei singoli e un grande collettivo. Importanti i tre punti, ci saranno difficoltà tattiche, dovremo concedere poco e mantenere l’entusiasmo”.


14:15

Quando si gioca Juve-Sassuolo

Juve e Sassuolo scenderanno in campo all’Allianz Stadium domani, martedì 16 gennaio, alle 20:45 APPROFONDISCI


14:00

Henderson alla Juve: cosa manca

Nel frattempo prosegue il mercato invernale della Juve. Giuntoli ha in pugno l’ex capitano del Liverpool ma l’accordo per ora resta congelato… TUTTI I DETTAGLI


13:45

Allegri, conferenza stampa prima di Juve-Sassuolo: quando e dove vederla

La conferenza stampa di Allegri prima di Juve-Sassuolo, presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium, inizierà alle 14:15. Sarà possibile seguirla su Juventus TV e in diretta sul nostro sito corrieredellosport.it.


Allianz Stadium, sala conferenze

Precedente Giallo a Calhanoglu diffidato: salta la Fiorentina, non la Supercoppa. Com'è la regola Successivo Roma, senti Panucci: "Non ha giocatori importanti, come fa ad arrivare in Champions?"