“Dinamo Bucarest sotto shock: acquista Edgar lé, ma gioca il gemello!”

Potrebbe assumere dei contorni incredibili la storia che arriva dalla Romania e che vede coinvolta la Dinamo Bucarest. Il club ha acquistato a febbraio Edgar Lé, in modo da rafforzare la rosa per conquistare l’obiettivo della salvezza nel massimo campionato. Nell’ambiente della squadra, però, sono emersi non pochi dubbi sul calciatore. 

Dinamo Bucarest, lo scandalo di Edgar lé

Secondo quanto riportato dai media romeni, Edgar lé avrebbe firmato il contratto con la Dinamo Bucarest, per poi sostituirsi con il fratello gemello Edelino. Il primo ad accorgersi del possibile misfatto è stato il giornalista Daniel Sendre, quando ha notato che Edgar lé non parlava molto bene l’inglese e comunicava solo in portoghese, sua lingua madre, nonostante avesse giocato per molti anni all’estero. Il secondo campanello d’allarme è scattato invece per il giornalista Emanuel Rosu, quando il giocatore si è rifiutato di mostrare la patente di guida su richiesta della stessa squadra. Al momento, sono in corso le indagini del caso attraverso l’esame del Dna. Se lo scambio di persona dovesse essere appurato, la Dinamo Bucarest rischierebbe di perdere gli otto punti conquistati nelle cinque partite in cui è sceso in campo Edgar lé o, a questo punto, il fratello gemello Edelino. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Festa Champions Bologna: la straziante dedica per Mihajlovic e la reazione della moglie Successivo Le pagelle di Lazio-Empoli: Mandas insuperabile, Vecino piazza il colpo del ko

Lascia un commento