Di Mariano: “Orgoglioso di essere tornato a Lecce”

LECCE – Giornata di presentazione per Francesco Di Mariano, ultimo acquisto di un Lecce che ha scelto di riportare l’attaccante proprio dove è cresciuto: “Ringrazio il direttore Trinchera per avermi dato questa possibilità, lasciare la massima serie per il Lecce non è una sconfitta, ma solo un motivo di orgoglio“. Sul suo ruolo: “Nelle ultime stagioni ho giocato nella mia zona naturale, l’esterno sinistro, ma posso giocare in tutti i ruoli dell’attacco”. E ancora: “Puoi anche avere 20 giocatori da Serie A, ma se non c’è unione si fa fatica. È il gruppo che fa la differenza e l’anno scorso c’erano 7 o 8 squadre più forti del Venezia (con cui ha conquistato la promozione, ndr). Ma noi avevamo un gruppo incredibile“. Sul ritorno nella sua Lecce: “Con questa maglia ci sono cresciuto e sono emozionato per il ritorno, spero di restare qui il più a lungo possibile: questa società ha grandi ambizioni. Obiettivi? La B alza il livello ogni anno e ora sembra davvero un A2: dobbiamo pensare a lavorare giorno dopo giorno e creare un solido” ha chiosato Di Mariano.

Precedente Neymar e il rinnovo con il Psg. Ecco quanto ha guadagnato il padre Successivo TMW RADIO - Brambati: "Inter in pole per lo Scudetto, Juve per ora fuori dalle prime quattro"

Lascia un commento