Di Canio contro Lukaku: “È un attaccante anni 80, sa giocare solo spalle alla porta”

Le parole dell’ex attaccante della Lazio: “Thuram è più veloce e nonostante non abbiamo la fantasia di Dzeko, in Serie A fa la differenza”

Paolo Di Canio, in un’intervista rilasciata a Il Messaggero, ha parlato di Romelu Lukaku. L’ex attaccante della Lazio oggi opinionista Tv, si è soffermato in particolare sulle caratteristiche del belga, in contrapposizione a quelle di Thuram (suo sostituto all’Inter): “Lukaku è un centravanti degli anni ’80, predisposto a giocare solo di spalle”. Questo l’incipit di Di Canio che ha poi concluso: “Thuram è veloce, calcia di destro e di sinistro, fa dei passaggi efficaci. Non ha la fantasia Dzeko, ma nel nostro campionato fa la differenza. In Bundesliga arrivava sesto, come tanti che il Milan ha preso dalla Premier”.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Roma senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Forzaroma per scoprire tutte le news di giornata sui giallorossi in campionato e in Europa.

Precedente Ten Hag, l'intreccio torbido tra Seg, agente e figlio: United preoccupato Successivo Joao Mario: "Leao il miglior avversario mai affrontato. Se accelera è imprendibile"