Derby paulista incandescente: gol, Var e rissa tra il San Paolo di Crespo e il Santos

Di nuovo i tifosi allo stadio di San Paolo, il pareggio finale mette pressione su Hernan Crespo, allenatore dei padroni di casa

Nel derby paulista dei ritorno dei tifosi allo stadio Morumbi, il San Paolo ha aggiunto un altro round senza vincere nel campionato brasiliano ed ha pareggiato 1-1 con il Santos. Il risultato aumenta la pressione sull’allenatore Hernán Crespo. Il Santos, a sua volta, rimane la prima squadra fuori dalla zona retrocessione e rimane in una zona pericolosa classifica. Con la parità nel derby, il San Paolo ha raggiunto il suo 29esimo punto e rimane in 14esima posizione, fuori dal gruppo delle qualificate alla Copa Sudamericana il prossimo anno. Il Santos arriva a quota 25, ma continua a rischiare una caduta in Serie B. Al suo debutto da titolare al San Paolo, l’argentino Jonathan Calleri ha dato mobilità all’attacco tricolore, ha tenuto in scacco i difensori del Santos e ha anche lasciato il segno con il suo gol su calcio di rigore. Dal canto suo, Camacho il primo centrocampista difensivo del Santos non è stato in grado di collegare la difesa all’attacco, ha agito molto vicino ai difensori della sua squadra e ha dato spazio agli attacchi del San Paolo a centrocampo.

Ci sono stati più di 19 mesi di gradinate vuote nello stadio Morumbi causate dalla pandemia di Covid-19. Giovedì sera 7 ottobre, la torcida del San Paolo ha potuto incontrare di nuovo la squadra del cuore dopo la decisione del governo statale di autorizzare la vendita di biglietti fino al 30% della capacità degli stadi di San Paolo. Nel derby San-São, appunto Sao Paulo-Santos, il pubblico era di 5.529 fan. Durante il riscaldamento sul prato di Morumbi, i giocatori del San Paolo sono tornati a socializzare con i trombettieri dagli spalti. Ci è voluto pochissimo tempo per inaugurare il nuovo maxischermo dello stadio Morumbi a San Paolo. Dopo soli quattro minuti, Carlos Sánchez colpisce la traversa ma la palla rimbalza in rete per il gol del vantaggio del Santos. La reazione del San Paolo è stata tiepida per più di mezz’ora. Solo negli ultimi minuti il ​​San Paolo ha messo sotto pressione i rivali. Al 35esimo minuto un tiro da fuori area di Rodrigo Nestor, è stato deviato nella regione della spalla di Vinícius Balieiro. L’arbitro Raphael Claus ha assegnato il rigore dopo il controllo del VAR. Gli attaccanti Luciano e Calleri hanno discusso per vedere chi avrebbe battuto e l’argentino ha preso il pallone, dopo momenti di proteste e di tensioni fra i giocatori delle due squadre. Rigore trasformato e 1-1 finale.

Precedente Italia-Belgio, si gioca per il ranking. Sei anni fa l'ultimo successo degli ospiti Successivo Odriozola: "Fiorentina, possiamo sognare. I tifosi..."

Lascia un commento