Denunciati Conte, Zanetti e Bonolis: coprifuoco violato di 15 minuti

Un tifoso, molto probabilmente di fede avversa, ha segnalato alla polizia la violazione di appena 15 minuti. Ora decide la Questura

Nella serata di ieri Javier Zanetti, Antonio Conte e Paolo Bonolis hanno festeggiato lo scudetto al ristorante Botinero, di proprietà del vicepresidente dell’Inter. La serata, però, si è conclusa davanti ad una volante della polizia.

Un cliente, probabilmente di fede calcistica avversa, ha segnalato tramite la app YouPol alla Questura gli ospiti che si stavano attardando ai tavoli del ristorante oltre le 23, limite del coprifuoco coma da normativa anti-Covid. Lo riporta oggi Repubblica.

“E quando sono arrivate le volanti della polizia, sul marciapiede di via San Marco c’erano ancora otto persone, alle 23.15: tutti identificati, compresi Conte, Zanetti e Bonolis. Agli agenti, i tre hanno spiegato di essere appena usciti ed in procinto di andare a casa. Sul momento, come da prassi, non sono stati multati. Sarà la Questura a valutare l’eventuale sanzione di 400 euro per i tre e gli altri cinque identificati”.

Precedente Inter, Juve e Milan: perché le tre locomotive in Champions fanno bene al calcio italiano Successivo Juve, Cristiano Ronaldo: "Già detto che i record mi inseguono"

Lascia un commento