De Vrij e un autogol di Muldur ribaltano la Turchia di Montella: Olanda in semifinale

Un autogol di Muldur fa volare l’Olanda, elimina la Turchia di Vincenzo Montella e regala agli Orange la semifinale contro l’Inghilterra (mercoledì 10 luglio, ore 21): 2-1 all’Olympiastadion di Berlino nell’ultimo quarto di finale.

Akaydin illude Montella, De Vrij e un autogol di Muldur fanno esultare Koeman

Non è bastato l’illusorio vantaggio di testa firmato da Akaydin al 35′, su assist di Guler, per continuare la favola in Germania della Turchia. In soli sei minuti, a cavallo tra il 70′ e il 76′, gli uomini di Koeman hanno ribaltato il risultato: altra incornata risolutiva, stavolta di De Vrij, che non segnava in nazionale dal 2015; sorpasso con uno sfortunato autugol di Muldur nel tentativo di anticipare Gakpo, servito rasoterra da Dumfries. Nel finale miracolo di Verbruggen su Semih.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Inghilterra in semifinale, boato a Wimbledon: la reazione di Djokovic sorprende tutti Successivo Yildiz ci prova, Akaydin illude: Turchia ko in rimonta, Olanda in semifinale

Lascia un commento