De Siervo: “Mondiale per Club? Ricorso deciso da tutte le leghe europee”

ROMA – “C’è una decisione delle leghe europee, non solo nostra. Tutto il contesto è in fibrillazione, ma non c’è nulla contro un’istituzione ma solo tentativo di partecipare al processo decisionale e a un cambiamento“. Così l’amministratore delegato della Serie A, Luigi De Siervo, conferma il ricorso della Serie A insieme alle altre leghe europee contro la Fifa del presidente Gianni Infantino per il Mondiale per Club che aumenterà il numero di partite (qui la nostra anticipazione).

De Siervo: “Partite in aumento? C’è preoccupazione”

L’ad della Lega, presente in data odierna (4 luglio) all”Auditorium RDS‘ di Roma in occasione della compilazione del calendario del prossimo campionato, non ci sta e rincara la dose: “Quando Fifa e Uefa possono imporre nuove date di fatto comprimono l’attività delle leghe e dei club. C’è preoccupazione per l’esplosione di gare che le nostre squadre dovranno fare. Abbiamo visto quanto i nostri giocatori fossero sulle gambe all’Europeo. Noi siamo riusciti in modo mirabolante a inserire un solo turno infrasettimanale, ma sacrificando la pausa invernale“. De Siervo annuncia inoltre una importante novità sul calendario 2024/2025: “Anche nella penultima giornata le squadre che giocheranno per lo stesso obiettivo avranno la contemporaneità“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Montella, il quasi turco che sa fare cose turche Successivo Diretta Tour de France 2024, classifica/ Streaming video Rai 6^ tappa: attenti ai ventagli! (oggi 4 luglio)

Lascia un commento