De Rossi dopo Udinese-Roma: “La squadra si sarebbe rialzata anche con Mou”, rivivi la diretta


23:50

Roma, la media punti di De Rossi

De Rossi ha raggiunto gli stessi punti raccolti da Mourinho in questa stagione (29) per una media di 2,23 punti a partita.


23:35

Roma, solo una sconfitta da un mese a questa parte

La Roma ha perso soltanto una (contro il Bologna) delle ultime sette partite in tutte le competizioni


23:20

Dybala, che numeri contro l’Udinese!

Venti tra gol (11) e assist (9) in carriera per la Joya contro i friulani


23:05

I numeri di Cristante

Quella siglata contro l’Udinese è la quarta rete stagionale del centrocampista giallorosso (3 in Serie A, 1 in Europa League).


22:50

De Rossi a Dazn: “Smalling? Sensazioni non negativissime”

Leggi qui le sensazioni dell’allenatore giallorosso sulle condizioni di Smalling


22:35

La classifica della Serie A

Con questa vittoria la Roma consolida il quinto posto in attesa che l’Atalanta recuperi la partita contro la Fiorentina.

  • 3. Juventus 64 punti
  • 4. Bologna 62 punti
  • 5. Roma 58 punti
  • 6. Atalanta 54 punti (* con una partita in meno)
  • 7. Lazio 52 punti
  • 8. Napoli 49 punti

22:20

Le statistiche di Udinese-Roma

Per scoprire tutti i dati della partita CLICCA QUI


22:05

Cristante: “Spettacolo portarla a casa così”

Cristante ai canali ufficiali della Roma: “Diciotto minuti emozionanti, è la prima volta che si giocano i tre punti in così poco tempo. Gol? Ci vado spesso in quelle situazioni, è capitata giusta e la palle era perfetta: poi per fortuna è entrata. Però davvero venire qui e portarla a casa in diciotto minuti è uno spettacolo. Sono punti fondamentali per la corsa Champions, siamo lì e ci giochiamo tutto”.


21:49

I prossimi impegni della Roma

La Roma se la vedrà contro il Napoli nella prossima giornata di Serie A, più precisamente domenica 28 aprile alle 18 al Maradona, e il giovedì successivo, il 2 maggio, ospiterà il Bayer Leverkusen per l’andata delle semifinali di Europa League.


21:34

De Rossi a Sky: “Mi sto vergognando per l’esultanza”

De Rossi è intervenuto anche a Sky: “La formazione è stato un misto di tattica, il resto logica. Ho cercato di tenere in campo giocatori che potessero fare gol anche senza un gioco corale. Esultanza? Mi sto vergognando, mi stanno prendendo in giro tutti quanti. Ma la vittoria era importantissima per la classifica e il morale dopo la sconfitta del Bologna. C’è stata una partecipazione incredibile, anche di chi ha fatto il viaggio sapendo di non giocare un minuto, questo cose mi commuovevano da calciatore e da allenatore mi toccano un po’ di più. E’ stato bello anche per le polemiche per quando avremmo dovuto rigiocarla, ma dispiace per uno stadio che ci ha trattato così bene. Noi siamo stati la prima squadra nella storiadel calcio italiano che va a giocarsi una semifinale europea contro una squadra imbattuta e la campione di Germania con la federazione che ci ha dato un giorno in meno per prepararla. La risposta dei miei giocatori, però, mi fa stare tranquillo. Abbiamo una squadra di uomini meravigliosi. Napoli? Squadra fortissima che io considero tra le migliori insieme all’Inter in termine di qualità. Spero di azzeccare più mosse rispetto al Bologna. Ho raggiunti i punti di Mou? Guardo tutto tranne quello, è evidente che stiamo facendo molto bene, anche se qualcuno si dimentica, e abbiamo recuperato tanti punti su tante squade da quando sono arrivato. Penso che i ragazzi ce l’avrebbero fatta anche Mourinho perché sono campioni con un cuore enorme”.


21:31

De Rossi in conferenza: “Vi racconto il pre partita”

“Di solito non saluto mai l’avversario, oggi però era tutto diverso, Pairetto ci ha voluto incontrare tutti prima della partita per chiarire di nuovo le regole di questo recupero e tutti quei dettagli inusuali. Dopo siamo rimasti una ventina di minuti da soli a parlare. C’erano anche Pinzi, mio amico fraterno, Paolo con cui ho condiviso l’Under 21 da compagno di camera. Non gli ho detto nulla nel post gara perché immagino lo stato d’animo opposto”.


21:28

De Rossi in conferenza: “Cannavaro puuò dare tanto all’Udinese”

Il commento di De Rossi su Cannavaro: “Penso che possa dare tanto, è un ex giocatore e un allenatore con un’intelligenza superiore alla media. Ci siamo scontrati l’anno scorso in una gara di 90’, ci ha messo in grossa difficoltà. Ho intravisto già quello che sa fare, penso che sia la persona giusta per tirare fuori l’Udinese da questa situazione, però sotto c’è gente come Nicola al quale non augurerei mai di andare in Serie B, l’Udinese mi sta simpatica, è un po’ scomoda la trasferta, ma vi salverete”.


21:17

De Rossi in conferenza: “Vi spiego la scelta di Angelino”

“Ho messo Angelino là per qualche cross, avevo pensato a una gara ancora più offensiva poi però la preparazione fisica dell’Udinese ci ha un po’ intimorito. Sono tre punti importantissimi, poi la nostra frustrazione veniva da altro, ci sentivamo in diritto di chiedere un aiuto in vista della gara contro il Bayer Leverkusen, mi sembra un precedente unico il fatto che non venga aiutata una squadra italiana in questo senso, poi talvolta il calcio dà regali succulenti. Ora prepararemo un’altra paritita difficile, sarà una gara totalmente diversa da oggi ma saremo pronti”.


21:16

De Rossi in conferenza: “Esultanza? Di solito sono più composto…”

De Rossi sull’esultanza sfrenata: “Di solito sono più composto, anzi mi dispiace esultare così a Udine, una società che è sempre stata molto amica e che si è comportata bene, nulla contro di loro. Però il gol era importante in una partita importante, dimostrazione di una squadra forte, siamo andati spesso verso la porta, una squadra che vuole qualcosa se la va a prendere e talvolta viene ripagata dalla fortuna”.


21:12

Spinazzola a Sky: “Abbiamo dato un bel segnale”

Spinazzola a Sky: “E ‘stato veramente complicato, ma siamo stati bravi fin dal riscaldamento per entrare subito nella partita. Abbiamo avuto tre/quattro occasioni, potevamo anche prenderne uno, ma penso fosse fuorigioco. Con il mister l’abbiamo preparata con due terzini per poter crossare tante volte. E’ andata bene e abbiamo dato un bel segnale, ma ora dobbiamo pensare al Napli perché se sbagli con loro si torna a piangere, dobbiamo vincerle tutte. Leverkusen? Sensazioni bellissime e squadra fortissima, è bello arrivare a fine stagione è giocarsi ancora qualcosa”.


21:11

De Rossi in conferenza: “Non avevo idea di cosa dovessi fare…”

De Rossi ha aperto così la conferenza in sala stampa: “Ho parlato con i ragazzi, ho detto scherzando che non avevo idea di cosa dovessi fare, non avevo mai preparato venti minuti di gara. Sapevo che probabilmente giocando con tanti attaccanti magari dopo solo un minuto dovevo fare cambi per dare più equilibrio o magari qualcuno doveva scaldarsi per non giocare nemmeno, ma c’è stata applicazione da parte di tutti i ragazzi. Ho messo Stephan perché più offensivo, però ho atteso, perchè l’altra volta l’Udinese era un po’ stanca soprattutto sulle fasce, oggi invece era pimpante. Poi è andata bene sul corner finale e non è che Stephan non abbia partecipato molto”.


21:08

La reazione di De Rossi al gol decisivo

Roma, De Rossi pazzo di gioia: vedi qui l’esultanza scatenata in campo 


21:02

Decisivo il gol di Cristante

La Roma porta a casa i tre punti grazie all’incornata del centrocampista di origini friulane: guarda qui la fotosequenza del gol.


20:52

De Rossi sorride a metà: infortunio per Smalling

Nonostante la vittoria, la Roma deve i fare i conti con l’infortunio di Smalling: l’inglese è stato costretto al cambio per un problema fisico (QUI I DETTAGLI).


20:43

Il bellissimo gesto dei giocatori della Roma verso i tifosi dell’Udinese

Dopo il triplice fischio i calciatori giallorossi sono andati verso la curva dei tifosi di casa: ecco cosa hanno fatto


20:30

Udinese-Roma 1-2: tra poco le dichiarazioni di De Rossi

Undici giorno dopo il “primo round” sospeso a causa del malore di N’Dicka, Udinese e Roma hanno recuperato gli ultimi minuti rimanenti della partita al Bluenergy Stadium: il risultato è cambiato e il match è terminato 2-1 per i giallorossi grazie alla rete di Cristante. Tra poco le dichiarazioni del tecnico della Roma.


Bluenergy Stadium – Udine

Precedente Poker City, Guardiola travolge De Zerbi e resta a -1 dall'Arsenal Successivo Udinese-Roma 1-2: Cristante al 95' decide il recupero, rivivi la diretta