Dazn, lo spettacolo della Champions femminile anche gratis

TORINO – Per le squadre più forti d’Europa è arrivato il momento di tuffarsi nelle fasi più calde della Uefa Women’s Champions League: le semifinali di andata e di ritorno, in programma il 20 e il 27 di aprile su DAZN, anche in modalità gratuita e con il commento in italiano. Lo spettacolo di grande calcio femminile ha inizio sabato 20 aprile con la sfida di andata Barcellona-Chelsea che si giocherà alle 13.30, telecronaca in italiano di Gabriele Giustiniani. Il match di ritorno si disputerà invece sabato 27 aprile (18.30). Al commento, oltre a Giustiniani, ci sarà anche l’ex giocatrice della nazionale e Responsabile dell’area tecnica del Genoa Women Marta Carissimi che commenta: «La Champions incarna lo sviluppo e la crescente popolarità del calcio femminile e il sostegno di brand come Dazn, che offre la copertura anche attraverso la visione gratuita, è prezioso nel contribuire ulteriormente alla diffusione e alla conoscenza di questo settore. Mi aspetto delle semifinali di altissimo livello dentro e fuori dal campo, e sono entusiasta di poter contribuire con il commento tecnico». Le catalane campionesse in carica hanno assicurato il loro posto in semifinale dopo aver sconfitto le norvegesi del Brann, mentre il Chelsea ha staccato il suo biglietto con una schiacciante vittoria contro le olandesi dell’Ajax. Il Barça ha vinto la Champions League due volte nelle ultime tre stagioni, strappandola anche al Chelsea stesso nella finale 2020/2021. Le inglesi, che invece non hanno mai conquistato il titolo, faranno di tutto per battere le avversarie e per rivalersi anche della sconfitta subita lo scorso anno in questa fase della competizione.

Lione-Psg, il derby francese

Nella stessa giornata, con calcio d’inizio alle ore 19, spazio anche al derby francese che rinnova la storica rivalità tra Lione e Paris-Saint Germain. Il match si avvarrà della telecronaca in italiano di Federico Zanon, al commento anche per il ritorno di domenica 28 aprile (16). Le parigine hanno blindato il passaggio alle semifinali sconfiggendo il BK Häcken nei quarti, mentre le lionesi hanno sbaragliato le portoghesi del Benfica. Il Lione, otto volte Campione d’Europa, vanta un importante palmarès contro le rivali domestiche: sei vittorie, due pareggi e due sconfitte. Questa sfida segna il loro quarto incontro nelle semifinali della Champions League e il loro undicesimo scontro nella storia delle competizioni femminili Uefa, diventando così il match più giocato nella storia delle competizioni Uefa femminili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Allegri ritrova Milik per Cagliari ma ne perde due. Convocato Szczesny Successivo La Stampa titola: "Roma, Fiorentina e Atalanta ok. Cinque italiane in Champions"