Daniel Maldini segna il 1° gol in Serie A in Spezia-Milan, papà Paolo esplode in tribuna

Daniel Maldini ha segnato il suo primo gol in Serie A, a 19 anni, nel corso di Spezia-Milan, nel giorno della sua prima partita da titolare in campionato con la maglia dei rossoneri. La famiglia Maldini entra di diritto nella storia del calcio perché è la prima a piazzare una tripletta difficilmente eguagliabile: sono andati in rete in Serie A sia Daniel, che il papà Paolo, che il nonno Cesare. Non era mai accaduto prima di ora.

Daniel Maldini dopo papà Paolo e nonno Cesare: una famiglia in gol in Serie A 

Ma le statistiche suggestive non finiscono di certo qui perché possiamo andare più nello specifico. Daniel Maldini ha segnato in Serie A a 13 anni e 179 giorni di distanza dalla rete del papà Paolo in un Milan-Atalanta del marzo 2008. Ma anche a 60 anni e 22 giorni di distanza dalla rete del nonno Cesare in un Milan-Catania del settembre 1961.

 Cesare Maldini è morto nel 2016 ma Daniel ha potuto gioire sotto gli occhi dell’emozionatissimo papà Paolo. Infatti il padre di Daniel non è solamente una leggenda del Milan ma  è anche uno dei dirigenti della squadra. Con questa rete, Paolo si è scrollato di dosso le critiche di quelli che dicevano che il figlio Daniel fosse un raccomandato. 

Daniel Maldini in gol in Serie A, la rete che ha sbloccato Spezia-Milan

Oggi Daniel, che nella vita fa il numero 10, ha segnato di testa come se fosse un centravanti di razza. Una rete molto importante che ha sbloccato una partita che per il Milan si stava facendo complicata. Alla fine i rossoneri hanno vinto per 2-1 sul campo dello Spezia mantenendo accese le loro ambizioni di scudetto.

Precedente Marotta e l'azionariato: "L'Inter adesso è tranquilla, guardiamo il futuro con serenità" Successivo Bundesliga, Wolfsburg ko 3-1 ad Hoffenheim: Bayern primo da solo

Lascia un commento