Daniel Maldini lascia il Milan: va allo Spezia in prestito secco

Il figlio di Paolo cerca minuti da titolare in Serie A. Proprio contro i liguri ha segnato il suo primo gol in campionato

Manca ancora l’ufficialità, ma Daniel Maldini lascerà il Milan. Non in maniera definitiva, si tratta di un prestito secco, ma il 20enne figlio di Paolo ha scelto di andare a cercare minuti di Serie A altrove: il prossimo campionato lo giocherà nello Spezia. Curiosamente, proprio allo stadio Picco era arrivato il suo primo – e finora unico – gol in A: era il 25 settembre scorso e il Milan conquistava tre punti preziosi in casa dei liguri anche grazie al suo gol.

Niente Verona

—  

Cresciuto nel settore giovanile rossonero, Daniel ha fatto parte delle nazionali azzurre fino all’Under 20. Nel Milan di Pioli ha giocato spesso da trequartista centrale, ma nella seconda parte della stagione non ha avuto grandi chance, chiuso dalla grande concorrenza in attacco. Per lui s’era parlato nelle scorse settimane di un prestito al Verona con diritto di riscatto per i veneti e controriscatto del Milan, ma la trattativa non è decollata. Andrà dunque a La Spazia, cercando di convincere Luca Gotti a dargli spazio.

Precedente Juve contro il Barcellona senza Pogba: i bookmaker vedono i blaugrana avanti Successivo Zhang si tiene l'Inter. L'obiettivo: vincere riducendo i costi

Lascia un commento