Daniel Guerini, depredata la tomba del giovane calciatore della Lazio: rubati dei cimeli

Daniel Guerini, depredata la tomba del giovane calciatore della Lazio: rubati dei cimeli.  La tomba del giovane calciatore della Lazio Primavera Daniel Guerini, morto a Roma a 19 anni mesi fa in un incidente stradale, è stata depredata.

Depredata la tomba di Daniel Guerini al Verano, rubati cimeli, sciarpe, maglie e ‘regali’

Tutti i cimeli, sciarpe, maglie e ‘regali’ lasciati sulla tomba al Verano, sono stati rubati. A dare la notizia sui social la madre del calciatore.

“È stata svuotata la cappella di mio figlio Daniel.  Sono state portate via sciarpe, foto, cimeli e tanti ricordi portati dagli amici di mio figlio. Faccio un appello perché tutto venga riconsegnato -scrive la donna-“.

Daniel Guerini, il post della mamma sui social dopo il furto alla tomba del figlio 

“A te brutto indegno/a, che ti sei permesso/a di rubare sulla tomba di Guero – prosegue la mamma di Daniel Guerini   –  ti auguro tutto il male del mondo. Una sciarpa, uno scudetto, e un aquilotto… Se me lo chiedevi ti ci ricoprivo. Occhio che c’è qualcuno che vede tutto”.  

Precedente Le probabili formazioni di Roma-Sassuolo: Zaniolo non verrà rischiato, spazio a Perez Successivo Serie C, Mantova, ingaggiato il portiere Marone

Lascia un commento