Dani Alves-San Paolo, è rottura: non si presenta agli allenamenti e il club lo esclude

Dopo il successo alle Olimpiadi, che ha accresciuto la sua già infinita collezione di trofei, Dani Alves è tornato in Brasile al San Paolo. Ma il suo ritorno non è stato dolce come la spedizione nel paese del Sol Levante. La sua avventura con la squadra brasiliana infatti è giunta al termine, dopo una rottura che ormai sembra insanabile.

L’ex calciatore della Juventus non si è presentato agli allenamenti a causa di alcune pendenze economiche che il club ha nei confronti del calciatore. Per questo motivo i suoi agenti hanno comunicato alla dirigenza della società che il calciatore non sarebbe tornato fino alla risoluzione di questi problemi. Per tutta risposta il club ha indetto una conferenza stampa in cui ha annunciato che, alla luce delle difficoltà sorte per trovare un’intesa con il giocatore, Dani Alves non farà più parte della squadra.

Siamo stati informati dai suoi rappresentati che Dani Alves non farà ritorno al San Paolo fino a quando non ci sarà un adeguamento del debito finanziario che il club ha con l’atleta. Pertanto, dopo aver fatto la nostra proposta e aver ricevuto un ‘no’, abbiamo preso la decisione e comunicato all’allenatore Hernan Crespo che Dani Alves non sarà più disponibile”. Un addio amaro quindi, che arriva dopo due anni e un campionato Paulista conquistato da protagonista nel club che vede protagonisti anche due ex nerazzurri: Crespo in panchina e l’attaccante Eder. Ma intanto, parlando di Juventus, attenzione ad una pesantissima novità delle ultime ore: scatta l’allarme rosso, esplode la bomba che fa tremare Torino! <<<

Precedente Totti e la tomba di Guerini saccheggiata: "Vergognosi" Successivo Juve Primavera ko: l'Atalanta vince 4-2

Lascia un commento