Dallo spuntino alle 3 di notte a Sydney al salmone indigesto: 4 ricordi “speciali” di Galeazzi

Giuseppe Abbagnale, Simone Raineri, Antonio Rossi e Paolo Bertolucci raccontano ai nostri microfoni emozioni e aneddoti che li legano a Giampiero Galeazzi

La scomparsa di Giampiero Galeazzi lascia un vuoto enorme nel mondo dello sport italiano. Dal canottaggio alla canoa, dal calcio al tennis, “Bisteccone” ha rivoluzionato il modo di raccontare gli eventi in tv. E quel suo carattere trascinante e ironico faceva sì che molti personaggi intrattenessero con lui rapporti di amicizia anche lontano dai campi di gara. È il caso, tra molti, di Giuseppe Abbagnale, ora presidente della Federcanottaggio, Simone Raineri, Antonio Rossi e Paolo Bertolucci. A loro abbiamo chiesto un ricordo dell’indimenticabile giornalista sportivo.

Precedente Jorginho, rigore alle stelle: solo pari Italia con la Svizzera. Decisivo l’ultimo turno Successivo Napoli, nuova tegola per Spalletti: Demme è risultato positivo al Covid

Lascia un commento