Dalla Spagna: “Morata-Barça affare fatto al 95%”. Adesso la Juve ha fretta (di sostituirlo)

Il quotidiano madrileno As è convinto che Xavi avrà a disposizione Morata già nella Supercoppa contro il Real del 12 gennaio, la Juve deve muoversi velocemente sul fronte-sostituto

La stampa spagnola dà l’operazione per fatta, con il passaggio di Alvaro Morata dalla Juve al Barcellona: “Fonti negoziali hanno assicurato ad AS che l’operazione è ‘chiusa al 95%’ e che mancano solo ‘frange insignificanti’ ad annunciare la firma”. In Spagna sono convinti che Xavi avrà a disposizione Morata già nella Supercoppa di Spagna contro il Real Madrid del 12 gennaio, dopo che in settimana avrà apposto la firma su un contratto di 18 mesi.

Fronte Juve

—  

Sul fronte Juve ancora non c’è alcuna pronuncia, anzi la linea resta quella varata nei giorni scorsi, e cioè che Morata non si muoverà da Torino senza un’adeguata soluzione alternativa. Cosa significa? Significa che la Juve ha definito l’identikit del sostituto dell’attaccante spagnolo, ed è partita la ricerca per la sua individuazione concreta. Ma il caso rischia di diventare urgente, anche perché il clan bianconero non può sottovalutare il pericolo di avere in squadra un big con la testa ormai rivolta altrove. Icardi sembra essere la soluzione in pole position, perché abbina un giocatore dalle caratteristiche utili alla squadra in questo momento alle esigenze economico-finanziarie del club. Soprattutto se da Parigi arriverà la conferma che il Psg è disposto a un prestito senza obbligo di riscatto. In questo modo la Juve potrebbe affrontare la restante parte della stagione con una soluzione-ponte, che le garantisce comunque solide basi, senza svenarsi ed anzi con la possibilità di risparmiare risorse da investire sul mercato estivo. Peraltro Icardi risponde anche alle esigenze già espresse da Allegri, che già lo aveva indicato come il preferito per il dopo-CR7: ha esperienza internazionale e conosce la serie A, ed è dunque pronto a un inserimento immediato.

Precedente Roma, regali per Mou dalla Premier: con Maitland-Niles c'è anche Ndombele Successivo Morata al Barcellona?/ Calciomercato, Laporta: "Siamo tornati, tutto è possibile"

Lascia un commento