Dalla Spagna: il Barcellona vuole liberarsi di 17 giocatori

Dopo essere stata eliminata ai quarti di finale e aver perso il campionato spagnolo a discapito del Real Madrid, il Barcellona starebbe pensando di liberarsi di diciassette giocatori in vista del calciomercato di quest’estate dopo la conferma di Xavi in panchina.

Barcellona, ecco i 17 giocatori sacrificabili

Secondo quanto il portale spagnolo El Desmarque, infatti, sono tantissimi i nomi che potrebbe dire addio ai blaugrana: Marcos Alonso, per esempio, sarebbe pronto a rescindere il contratto dopo i tanti problemi fisici accusati durante questa stagione. Anche i tanti giocatori mandati in prestito sembrerebbero non convincere il Barça: Pablo Torre (Girona), Ansu Fati (Brighton), Álex Valle (Levante) , Serginho Dest (PSV), Clément Lenglet (Aston Villa), Julián Araujo (Las Palmas) e Chadi Riad (Betis), tutti potrebbero tornare alla base per poi salutare definitivamnte la Catalogna.

Rischierebbero anche tanti big

Dubbi anche sul futuro di Joao Cancelo e Joao Felix: i due portoghesi sono arrivati a titolo temporaneo al Barcellona, ma sembrerebbe difficile vederl indossare ancora la maglia del club se non con la formula di un altro prestito. Per rinforzare la squadra, poi, il presidente Laporta potrebbe mettere sul mercato anche i pezzi da cento della rosa. Ronald Araujo, Pedri, Frenkie De Jong, Raphinha, Robert Lewandowksi , Oriol Romeu e il giovane Vitor Roque: tutti sarebbero sacrificabili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Lazio, Barak jolly in avanti. E c’è l’idea Gosens Successivo Napoli, le ultime sugli infortuni di Kvaratskhelia e Raspadori

Lascia un commento