Dalla new entry Dimarco ai sudamericani a rischio: Inter, tutti gli impegni dei nazionali

Lautaro, Correa, Vecino, Sanchez e Vidal in campo a 36 ore dal match con la Lazio. La prima volta dell’ex Verona. Calendario più soft per gli europei

Simone Inzaghi ha concesso qualche giorno di riposo ai giocatori non convocati con le rispettive nazionali. Ripresa mercoledì pomeriggio per un gruppo che sarà ancora più ridotto rispetto al break di settembre. Allora infatti non partirono Sanchez, che stava recuperando dal problema al gemello mediale, e Dimarco, appena chiamato da Mancini per sostituire l’infortunato Pessina.

Azzurri

—  

Vediamo quindi gli impegni di tutti i nazionali nerazzurri. Sottolineando la criticità legata ai sudamericani, in campo dall’altra parte del mondo nella notte tra giovedì 14 ottobre e venerdì 15. Mentre Lazio-Inter è fissata per sabato alle 18. Barella, Bastoni e la new entry Dimarco saranno impegnati in Italia-Spagna, mercoledì 6 (20.45) al Meazza. In caso di vittoria nella semifinale di Nations League, finalissima domenica 10 (sempre alle 20.45 a San Siro), altrimenti finalina alle 15 a Torino. Dall’altra parte ci sono Francia e Belgio.

Europei

—  

Veniamo agli europei, impegnati nelle qualificazioni mondiali. Brozovic e Perisic giocheranno Cipro-Croazia l’8 ottobre (20.45) a Larnaca e poi Croazia-Slovacchia l’11 ottobre (20.45) a Osijek. Skriniar è invece atteso da Russia-Slovacchia (8 ottobre, ore 20.45) a Kazan e appunto Croazia-Slovacchia. La Turchia di Calhanoglu l’8 ottobre sfiderà la Norvegia a Istanbul e l’11 la Lettonia a Riga. De Vrij e Dumfries giocheranno Lettonia-Olanda (8 ottobre, ore 20.45) a Riga e Olanda-Gibilterra (11 ottobre, ore 20.45) a Rotterdam. L’ultimo a scendere in campo sarà Dzeko, atteso da Kazakistan-Bosnia (9 ottobre, ore 15) a Nur Sultan e da Ucraina-Bosnia (12 ottobre, ore 20.45) a Lviv.

Sudamericani

—  

Chiudono, in tutti i sensi, i sudamericani. Impegnati ancora in tre partite. Sanchez e Vidal scenderanno in campo in Perù-Cile (8 ottobre, ore 3 in Italia) a Lima, in Cile-Paraguay (11 ottobre, ore 2) a Santiago del Cile e in Cile-Venezuela (15 ottobre, ore 2) sempre nella capitale. Lautaro e Correa sono attesi da Paraguay-Argentina (8 ottobre, ore 1) ad Asuncion, Argentina-Uruguay (11 ottobre, ore 1.30) a Buenos Aires, stessa sede di Argentina-Perù del 15 ottobre (ore 1.30). Vecino infine giocherà Uruguay-Colombia (8 ottobre, ore 1) a Montevideo, Argentina-Uruguay e Brasile-Uruguay, il 15 ottobre (ore 2.30) a Manuas.

Precedente Le "pagelle" di Sacchi: "Bravo Spalletti, bravissimo Pioli. Inter e Juve troppo difensive" Successivo Video/ Triestina Albinoleffe (2-3) gol e highlights: decide Poletti al 93' (Serie C)

Lascia un commento