Dal “Tata” a Vasquez, 6 numeri uno per il Milan! Le strategie di gennaio

Raramente a Milanello si è registrata un’attività così intensa fra i pali, soprattutto a metà stagione. Dalle prospettive di chi c’è già agli obiettivi di mercato, ecco come si muove il Diavolo

Porta girevole, come quella degli hotel. C’è chi si infila, chi è pronto a uscire, chi è nella hall in attesa di capire meglio, chi è fuori e vorrebbe varcarla ma non sa come andrà a finire. Una cosa è certa: negli ultimi anni raramente al Milan si è registrata un’attività così intensa fra i pali, soprattutto a metà stagione.

Precedente Caso Totti, parla l'amico: "Ma quali scommesse? M'ha prestato soldi perché ero in difficoltà" Successivo Juventus, altre due dimissioni nel club

Lascia un commento