Dal Cile: “Clamoroso, Spalletti tra i candidati per sostituire Rueda”

SANTIAGO DEL CILE (CILE) – A poco più di un anno e mezzo dall’esonero da allenatore dell’Inter (30 maggio 2019), Luciano Spalletti potrebbe tornare ad allenare. Il tecnico di Certaldo potrebbe ripartire da una nazionale, quella cilena. Il rapporto tra La Roja e il ct Reinaldo Rueda sembra ormai essere giunto al capolinea tanto che i vertici della federazione (Anfp) si starebbero già muovendo per trovare il sostituto. Secondo i media locali tra i nomi in lizza c’è proprio quello dell’ex Inter, ancora sotto contratto con i nerazzurri fino a giugno 2021. 

Spalletti pronto a diventare nuovo ct del Cile ma…

Per Spalletti si tratterebbe del primo incarico come commissario tecnico e della seconda esperienza lontanto dall’Italia dopo aver guidato i russi dello Zenit San Pietroburgo per cinque stagioni, dal 2009 al 2014. Secondo la stampa cilena il tecnico avrebbe già dato il suo assenso, ma ci sono due ostacoli da superare. Il primo è di tipo linguistico: Spalletti non sa parlare lo spagnolo. Il secondo è legato all’ingaggio: il tecnico di Certaldo ha infatti un contratto con l’Inter fino a giugno 2021 di 4,5 milioni di euro. Due nodi al pettine che bisogna sciogliere prima possibile per condurre in porto la trattativa. 

Vidal e l'Inter non si fermano neanche a Capodanno

Guarda il video

Vidal e l’Inter non si fermano neanche a Capodanno

Precedente Juve, Demiral scontento: o gioca di più o valuta l’addio Successivo Tiago Pinto è sbarcato a Roma: “Sono felice di essere qui”. Ora Trigoria e mercato

Lascia un commento