Da Shoretire a Mejbri: Ten Hag studia i baby dello United e taglia le vacanze

Erik Ten Hag non pensa solo alla festa dell’Ajax, che ha in tasca il titolo numero 36 della sua storia, ma sta cominciando anche a disegnare il nuovo Manchester United. Ha chiesto ai dirigenti di anticipare di due settimane il ritiro. Ha tagliato le ferie ai giocatori. Il 4 luglio vuole dirigere il primo allenamento nel centro sportivo di Carrington. Sul mercato sogna un colpo: Ryan Gravenberch, mediano-regista del suo Ajax. Altro obiettivo: Gonçalo Inacio, difensore centrale dello Sporting Lisbona.

ARRIVANO GLI ESAMI – In estate, durante il ritiro, proverà qualche giovane del vivaio, come l’attaccante esterno Anthony Elanga (2002) e il centrocampista Hannibal Mejbri (2003), già lanciati da Ralf Rangnick. In questa lista troverà spazio anche Shola Shoretire, diciotto anni, ala sinistra, scatto e dribbling, un tipo di giocatore che è sempre piaciuto a Ten Hag nel 4-3-3 e nel 4-2-3-1, perché salta il difensore e crea la superiorità. Otto gol e dieci assist con la squadra Under 19 dei Red Devils.

LA GRANDE OCCASIONE – Agilità, un metro e 71, strappi e inventiva. Buone prestazioni anche nella Youth League con il Manchester United di Neil Wood. Shoretire è nato il 2 febbraio del 2004 a Newcastle. Mamma  inglese e papà nigeriano. Da bambino aveva iniziato a giocare nel Whitley Bay Boys Club, nel Newcastle, nell’Hebburn Town e nel Cramlington. Aveva frequentato per un po’ anche il vivaio del Manchester City.

IL RECORD IN EUROPA – L’8 febbraio del 2021 ha firmato il primo contratto da professionista. E il 21 ha debuttato in Premier League con lo United, prendendo il posto di Marcus Rashford all’88′, in occasione della vittoria per 3-1 contro il Newcastle. Un febbraio da favola, perché il 25 è diventato anche il giocatore più giovane dei Red Devils a esordire in Europa, durante lo 0-0 a Old Trafford contro la Real Sociedad. Aveva 17 anni e 23 giorni: battuto il primato che apparteneva dal 1982 a Norman Whiteside. Ha fatto parte di tutte le nazionali giovanili dell’Inghilterra: dall’Under 15 di Justin Cochrane all’Under 19 di Ian Foster. Ora deve convincere Ten Hag.

Precedente Diretta/ Fognini Sinner (risultato 1-2) streaming video tv: subito break di Jannik! Successivo Il retroscena di Pecchia: "Spalletti mi ha chiamato per Gaetano"

Lascia un commento