Da Nainggolan al Papu: come incide il mercato sulla Magic?

Domani inizia ufficialmente il calciomercato invernale, ma di riflesso parte anche il fantamercato. E mai come quest’anno i cambi di maglia di alcuni calciatori possono condizionare il futuro della vostra Magic squadra. Innanzitutto perché, come in estate, un giocatore che passa da un club di Serie A a un altro può veder modificata la sua fanta-quotazione. Prendiamo un esempio di questi giorni: Radja Nainggolan ha lasciato l’Inter per tornare al Cagliari ed è indubbio che già da domani, quando l’affare potrà essere formalizzato anche dalla Lega di A, il suo Magic valore sarà più alto dei 17 milioni di oggi. C’è, dunque, la possibilità di far fruttare una bella plusvalenza. A differenza dell’estate, però, i cambi non sono illimitati. Usateli dunque con cautela, non lanciatevi troppo alla ricerca di un affare che potrà portarvi qualche credito extra, ma anche bruciarvi una preziosa operazione di mercato.

Nomi caldi

—  

Nainggolan è il primo della lista, ma anche Denis Vavro è praticamente già un nuovo difensore del Genoa, dopo aver giocato pochissimo con la Lazio. E pure la quotazione dello slovacco dovrebbe essere ritoccata verso l’alto. Fin qui gli affari che possiamo considerare già definiti, ma per la caccia alla plusvalenza occorre avere l’intuito di prevedere i movimenti di mercato, anche e soprattutto di calciatori dalla bassa quotazione. All’Inter stanno provando a cercare una sistemazione per Andrea Pinamonti, attaccante che alla Magic costa 12 milioni. Potrebbe pure essere una buona mossa tenerlo in caso di passaggio a una piccola della Serie A. Dal Milan potrebbe uscire Mateo Musacchio, difensore che piace al Genoa e se arrivasse in rossoblù potrebbe trasformarsi in un titolare, oltre che acquisire qualcosa in termini di crediti. Un vero colpo sarebbe il prestito di Sam Lammers, ora all’Atalanta, in un’altra squadra della nostra Serie A: l’olandese ha parecchie richieste e potrebbe lasciare Bergamo per la seconda parte del campionato.

Casi spinosi

—  

Mai come in questo gennaio, poi, siamo di fronte a veri e propri tormentoni che investono potenziali top al fantacalcio. Prendiamo il Papu Gomez: a inizio stagione era uno dei trequartisti più quotati e probabilmente, nelle leghe private, il centrocampista più ambito. Dopo una partenza con il botto, ora vive da separato in casa all’Atalanta, per la disperazione di chi aveva puntato su di lui. Entro fine gennaio, però, l’argentino potrebbe lasciare Bergamo: fosse per un’altra squadra italiana, sarebbero tutti felici e contenti, fantallenatori che lo hanno già in rosa e Magic manager che bramano una bella plusvalenza. Sono ormai mesi, invece, che Arek Milik al Napoli è una presenza ingombrante: il polacco sembra destinato all’estero, ma per il fantacalcio sarebbe un super colpo se dovesse restare nel nostro paese. E non solo per questioni di plusvalenze…

Precedente LIVE Inter-Crotone, le ultime: Conte si affidata a Lautaro e Lukaku Successivo Effetto Sanremo-Zlatan: il 2-3-4 marzo la Serie A anticipa alle 19?

Lascia un commento