Da Kaio Jorge ai gioielli del Sassuolo: il Milan ora cerca gol “giovani”

La pista Jovic sembra essersi un po’ raffreddata, ma il d.t. Maldini ha confermato la volontà di affiancare a Ibrahimovic e Giroud un attaccante in età più verde

Paolo Maldini ci ha scherzato su, parlando dell’età media dei centravanti rossoneri: Ibra più Giroud, alla faccia della filosofia Milan centrata sui giovani. In realtà, Zlatan e Olivier sono le classiche eccezioni alla regola, e il club di via Aldo Rossi non ha mai escluso la possibilità che qualche veterano integrasse il gruppo dei ragazzi rossoneri. È accaduto con Mandzukic a inizio 2021, succederà di nuovo tra poche ore, quando Giroud sarà a Milano. Maldini, però, a margine della presentazione della nuova Serie A ha anche aggiunto che il Diavolo prosegue la sua caccia a una punta con tanti anni di carriera davanti a sé. Senza fretta, ma servirà, anche perché l’ipotesi Leao centravanti è praticabile solo in caso d’emergenza.

Kaio Jorge

—  

Il primo nome della lista è quello di Kaio Jorge, golden boy del Santos che piace molto anche a Napoli e Tottenham. Sarà svincolato a partire da fine 2021 e il Milan aveva inizialmente immaginato un’operazione in stile Pato, o magari Paquetà, se vogliamo restare ad anni più recenti: bloccarlo adesso per tesserarlo a gennaio. I 50 milioni della clausola rescissoria sconsigliano colpi di testa per averlo subito, ma non è detto che una trattativa intelligente sull’indennizzo al Santos possa liberare il giocatore già in estate.

Gli altri

—  

Sembrano essersi raffreddate, invece, le piste che portano a Kalajdzic (autore del gol dell’Austria contro l’Italia a Wembley) e Jovic. Sembrava molto concreto soprattutto l’interesse per il serbo del Real Madrid, ma la sua priorità è quella di convincere Ancelotti a dargli una chance nei blancos. Sempre aperto il canale col Sassuolo, club con cui il Milan negli anni ha concluso vari affari in entrata e in uscita: che Scamacca piaccia ai rossoneri non è un segreto, così come gli azzurri Raspadori e Berardi. I neroverdi vorrebbero tenere Raspadori e sono aperti ad ascoltare le offerte per gli altri due gioielli dell’attacco, ma finora la richiesta economica ha spaventato tutti, Milan compreso. Il tempo per venirsi incontro comunque c’è.

Precedente Inglesi, Southgate promosso. United, che colpi! Successivo Udinese, dopo Musso e De Paul nuova cessione pesante in vista?

Lascia un commento