Da corriere della droga (a 9 anni) alla nazionale olandese: l’incredibile storia di Jetro Willems

Dal viaggio con la cocaina attaccata alle gambe fino al record con l’Olanda, poi ancora una caduta, e adesso un altro – l’ennesimo – tentativo di risalita

Willemstad, capitale dell’isola di Curaçao, parte integrante del Regno dei Paesi Bassi. Non è una lezione di geografia, né di storia, ma il legame tra Curaçao e Olanda è ciò che – nel bene e nel male – ha reso incredibile la vita di Jetro Willems. Difensore, classe ’94, originario della suddetta isola e poi trasferitosi a in Olanda, nella quale ha fatto carriera mettendo insieme 22 presenze con la nazionale olandese, tra il 2012 e il 2016. Può sembrare una storia come tante, se non fosse per un (non) trascurabile dettaglio: a 9 anni, Willems faceva il corriere della droga.

Precedente Da Lazio-Juve a Genoa-Roma: le ultime sulle gare principali della 13ª giornata Successivo Il Napoli alla Scala: Osimhen cerca il primo acuto

Lascia un commento