“Cristiano Ronaldo vuole lasciare lo United per il Barcellona”. Ma è uno scherzo

Cristiano Ronaldo si è offerto al Barcellona. Mundo Deportivo lancia la bomba di mercato, ipotizzando un trasfrimento impensabile, fino a poco tempo fa e destinato a diventare la pista più calda del mercato invernale. Peccato che si tratti di uno scherzo: il 28 dicembre in Spagna è il giorno della “inocentada” (il pesce d’aprile iberico). Il fuoriclasse portoghese, non sarebbe contento della sua seconda avventura a Manchester. Si aspettava un inizio di stagione meno complicato e il rapporto con il nuovo tecnico Ragnick non sarebbe idilliaco. Il tabloid spagnolo parla di una telefonata con Piquè (suo ex compagno allo United) per sondare il terreno e cercare un approccio con il Barcellona. Il difensore spagnolo sarebbe il regista dell’operazione.

La telefonata tra Piquè e Messi

Piquè avrebbe sondato il terreno con il tecnico Xavi e si sarebbe spinto oltre, telefonando a Messi e chiedendogli la disponibilità di affittare la sua casa al rivale storico. “Basta che si prenda cura dei sette palloni d’oro e non ne vinca altri”, la risposta  che l’argentino (secondo Mundo Deportivo) avrebbe dato a Piquè. All’operazione starebbe lavorando Jorge Mendes, storico manager di Ronaldo, che si sarebbe messo al lavoro con il presidente del Barcellona Laporta. I rapporti tra il numero uno del Barça e l’agente portoghese potrebbe essere la chiave per chiudere l’operazione.

In Spagna sognano CR17

L’ostacolo principale per il passaggio di Ronaldo al Barcellona sarebbe però  il numero uno della Liga Tebas, che non vedrebbe di buon occhio un’operazione del genere nell’ottica del fair play finanziario. Ma in Spagna il sogno di vedere il portoghese con la maglia del Barça continua. Per il quotidiano iberico Ronaldo  sarebbe affascinato dall’idea di giocare l’Europa League per vincere un trofeo che manca nella sua bacheca) e prenderebbe la maglia numero 17, lasciata libera da Luuk de Jong e pur di trasferirsi al Barcellona sarebbe pronto a diventare CR17. La news ha fatto il giro del mondo. Ma si tratta di uno scherzo.

Mondiale 2022, Bonucci sfida CR7

Guarda il video

Mondiale 2022, Bonucci sfida CR7

Precedente Lazio, occasione Kurzawa: i dettagli dell’operazione Successivo Osimhen e il caso Coppa d’Africa. Gazzetta: “Ipotesi di accesso solo dalle semifinali”

Lascia un commento