"Cristiano Ronaldo, il futuro dipende dal mercato del Manchester United"

Il futuro di Cristiano Ronaldo continua ad essere incerto. Infatti, stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo As, nonostante l’arrivo di Ten Hag sulla panchina del Manchester United (che sarebbe stato accolto con entusiasmo da CR7), il fuoriclasse portoghese sarebbe infastidito dalla passività del club sul mercato, e se le cose non dovessero cambiare potrebbe anche pensare di andarsene. Infatti, dopo aver concluso la stagione senza qualificarsi in Champions League e con 35 punti di distacco dal Manchester City capolista, Ronaldo vorrebbe tornare a competere per aggiungere nuovi trofei al suo palmarès personale.

In questo senso, il fatto che i Citizens di Guardiola e il Liverpool di Klopp abbiano già chiuso rispettivamente i colpi Haaland e Nunez avrebbe infastidito e non poco il fuoriclasse portoghese. Ronaldo vorrebbe diversi rinforzi per il Manchester United, ma il club non sembrerebbe indirizzato verso una rivoluzione della rosa, come avrebbe confermato l’Ad Richard Arnold ad alcuni tifosi: “Spendiamo un miliardo di sterline per i giocatori, più di chiunque altro in Europa. Sono preoccupato per come risolveremo questo problema per il futuro. Quello che è successo è che abbiamo bruciato tutti i soldi”.

CR7 alla Roma? No, l'affare non si farà

Guarda il video

CR7 alla Roma? No, l’affare non si farà

Precedente Crotone, ufficializzato lo staff tecnico di Lerda Successivo CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS/ Piace Simeone, ma occhio a Dzeko. Ostigard vicino

Lascia un commento